Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ranieri: “Ripartiamo dal secondo tempo, con Napoli e Verona serve più coraggio” risultati fotogallery

Sampdoria troppo rinunciataria nel primo tempo e incapace di ripartire

Genova. Ripartire dal secondo tempo. Claudio Ranieri cerca di trovare il lato positivo della sconfitta contro il Milan: “La mia Sampdoria la voglio così, come nel secondo tempo, quando c’è stata la reazione e la spinta alla ricerca del gol con grinta, determinazione, voglia di lottare, di soffrire e di aiutarsi”.

C’è rammarico perché secondo Ranieri nel primo tempo la squadra aveva fatto particolare attenzione a non scoprirsi, tutto ciò però non è stato bilanciato dalla capacità nel ripartire: “Abbiamo lasciato qualche palla di troppo sulle nostre uscite, giocato in modo rinunciatario. Poi il rigore ha spezzato l’equilibrio. Però non ci siamo arresi e alla fine abbiamo avuto anche l’opportunità di pareggiare. Abbiamo avuto una grossa reazione di orgoglio, non dico che avremmo meritato, perché il Milan è stato padrone del campo per larghi tratti, ma è stata una gara aperta a ogni risultato”.

Sugli episodi Ranieri dà ragione all’arbitro: “Io credo che in fin dei conti li abbia valutati bene. Penso che se scenderemo in campo con questa determinazione presto gireranno a nostro favore”.

Ranieri intende far tornare la squadra come quella dell’anno scorso: “Rimbocchiamoci le maniche e giochiamo contro Napoli e Verona con coraggio, orgoglio e determinazione”.