Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Raccoglieva funghi in una riserva naturale in val d’Aveto, denunciato 56enne della zona

Ha violato le norme della riserva naturale Agoraie Moggetto

Più informazioni su

Santo Stefano d’Aveto. I carabinieri forestali di Santo Stefano d’Aveto hanno denunciato un 56enne residente nella vallata perché era andato a raccogliere abusivamente funghi nella riserva orientata Agoraie Moggetto. I fatti risalgono all’8 settembre e la denuncia è scattata al termine degli accertamenti.

Questo episodio, come segnalano i carabinieri forestali in una nota, non è stato l’unico ad essersi verificato negli ultimi tempi nella riserva. Infatti sono ancora in corso accertamenti tecnici per identificare e denunciare la persona che si è introdotta quest’estate per effettuare bracconaggio ittico nel lago degli Abeti.

Questi comportamenti illeciti, oltre che essere dei reati puniti dal codice penale, mettono in serio pericolo la conservazione e la salvaguardia di un ecosistema particolarmente delicato che sopravvive immutato da 10mila anni all’interno della riserva con specie vegetali ed animali particolarmente rari.

Per questo l’attività di sorveglianza dei carabinieri forestali si è particolarmente focalizzata nel perseguire comportamenti che mettono a rischio un ambiente così raro e particolare quale è quello della riserva naturale orientata delle Agoraie Moggetto.