Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quarto, inaugurata la nuova sede della Misericordia con una nuova ambulanza foto

Sarà un distaccamento della confraternita di Genova attiva da 8 anni in via Bologna.

Genova. Tante persone, distanziate e con mascherina nel rispetto della normativa anti Covid, hanno partecipato questo pomeriggio in via delle Eriche, nella zona di Quarto, all’inaugurazione della nuova sede della Misericordia di Genova, gruppo di volontari di ispirazione cattolica che svolge attività di primo soccorso, protezione civile e assistenza alla popolazione.

Tra i presenti il presidente del municipio Levante Francesco Carleo con alcuni assessori mentre in rappresentanza del sindaco di Genova c’erano il consigliere delegato alla Protezione civile Sergio Gambino e l’assessore Matteo Campora. Con loro la consigliera comunale Marta Brusoni.

Insieme alle sede è arrivata anche una nuova ambulanza, mentre il deputato Ue Marco Campomenosi ha donato alla Misericordia un nuovo defibrillatore.

Si tratta in pratica di un distaccamento della sede principale della confraternita che si trova presso Villa Giuseppina, in via Bologna nel quartiere di San Teodoro, aperta otto anni fa.

“Sono stati otto anni di enormi sacrifici e di durissimo lavoro – spiegano dalla Misericordia di Genova – che hanno visto coinvolti tutti i nostri volontari. Di giorno in giorno hanno creduto in questo sogno e hanno cercato, con determinazione e spirito di sacrificio, di creare un rapporto intenso con la cittadinanza del quartiere mettendo a disposizione le loro energie per svolgere un ruolo importante di sostegno ed assistenza alle persone disagiate e auspicando una immediata collaborazione con tutte le associazioni che già operano per il sociale nel quartiere”.