Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco, Aleksandar Ivović: “Sapevamo che non sarebbe stato facile per niente”

"Da tanti mesi non giocavamo partite di questo livello e si è visto, eravamo un po' tesi"

Recco. La Pro Recco ha iniziato bene la corsa alla conquista della sua nona Champions League. I biancocelesti hanno prevalso per 11 a 9 sul Cercle des Nageurs Marseille, il club di pallanuoto più decorato di Francia.

Carige Rari Nantes Savona Vs Pro Recco

Tuttavia non è stato semplice centrare il primo successo, dato che i recchelini si sono trovati sotto di tre reti. Il capitano Aleksandar Ivović commenta: “Innanzitutto vorrei dire che non è stato per niente facile giocare oggi una partita di questo livello che non giocavamo da marzo. Da tanti mesi non giocavamo partite di questo livello e si è visto che eravamo un po’ tesi; loro hanno aperto la partita meglio di noi. Poi, con la partita che proseguiva, ci siamo scaldati e soprattutto abbiamo trovato la difesa posizionale dove abbiamo abbinato pressing e zona“.

“Alla fine per noi è una grandissima vittoria – sottolinea -. Noi sapevamo che oggi non sarebbe stato facile per niente, anche se qualcuno forse non considera Marsiglia tra le squadre più forti di Europa, però bisogna dire che loro hanno cinque/sei giocatori stranieri fortissimi e per il resto giocatori della nazionale francese. Sono una squadra concepita bene e si è visto oggi che sanno cosa fare, sono organizzati, nuotano bene: non è facile per niente battere un avversario come loro“.