Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maran: “Un momento difficile, ma continuando con spirito compatto vinceremo la battaglia” risultati fotogallery

Parla anche Sturaro: "Ci siamo complicati la vita da soli, dobbiamo lavorare di più, quello che stiamo facendo non basta"

Genova. “Oggi, al di là del risultato, mi dispiace per i giocatori. Li ho visti provare a dare tutto in campo, fare il possibile per ottenere un risultato positivo contro una squadra fatta di campioni”. Rolando Maran commenta la sconfitta del suo Genoa evidenziando la grande compattezza e la partecipazione dei suoi ragazzi. “Sono rammaricato per loro, anche io nel finale potevo aiutarli di più” afferma.

Proprio quella compattezza emersa nel primo tempo è vista come aspetto positivo dall’allenatore del Genoa. “Dall’altro lato la squadra è mancata in quattro o cinque situazioni in cui si poteva costruire in un certo modo la partita”. Maran evidenzia la mancanza di precisione e di coraggio nel fare le cose. “Tutto è più difficile per il momento che viviamo, dobbiamo saper superare questa fase”.

A complicare le cose una rosa che non è praticamente mai stata completa: “Noi dalla prima giornata facciamo i conti con parecchi infortunati, non voglio piangermi addosso, non mi piace, ma è la realtà. Non voglio lamentarmi, dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare”.

Ora un’altra partita molto difficile nel turno infrasettimanale: arriva il Milan. “Il fatto che sia già mercoledì non dà né vantaggi né svantaggi, noi dobbiamo lavorare su noi stessi e far sì che ci sia lo stesso attaccamento al risultato. È innegabile che ci sono tante cose da migliorare. La fiducia nel fare determinate cose ti arriva quando vedi il risultato e cominci a essere gratificato”. La speranza di Maran è che il Genoa possa avere qualche possibilità in più contro squadre che concedono di più dal punto di vista tecnico.

Maran comunque è ancora ottimista: “L’importante che rimanga questo spirito e questo tipo di atteggiamento. Su questo costruiremo e vinceremo la nostra battaglia”.

Nel dopo partita parla anche Sturaro, autore della rete del momentaneo pareggio: “Il bilancio è negativo, la partita non era molto difficile anche se stavamo facendo discretamente bene, considerando valore dell’avversario. Ci siamo complicati la vita da soli. Ora dobbiamo solo lavorare tanto, quello che stiamo facendo non basta. A questa squadra serve fiducia, morale, che ora è difficile da trovare. Dobbiamo fare molto di più di quello che stiamo facendo, è evidente che abbiamo sbagliato qualcosa. Dobbiamo svoltare questa stagione”.