Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maltempo e caos autostrade, Giampedrone: “Nella notte rischio gelicidio, domani altre nevicate”

Attacco ad Aspi: "Nel 2020 non può esserci una giornata così, era tutto previsto con 48 ore di anticipo"

Genova. “Da qui a qualche ora la situazione tornerà alla normalità, ma voglio anticipare che sarà una nottata abbastanza complicata perché siamo in allerta fino a questa sera a mezzanotte, ci attendiamo fenomeni di gelicidio e nel pomeriggio di domani ci attendiamo di nuovo nelle zone colpite oggi nuovi episodi su situazioni evidentemente già abbastanza compromesse“.

Lo ha spiegato l’assessore alla protezione civile della Liguria Giacomo Giampedrone, facendo il punto dopo la giornata di caos sulle autostrade rese impercorribile dalla neve in entroterra e raccomandando ancora “massima attenzione per tutti i cittadini che devono mettersi in circolazione”. Per domani è prevista infatti una nuova allerta meteo.

“Non può esserci nel 2020 una giornata come quella di oggi di fronte a una situazione prevista con 24 ore di anticipo che non si può definire come una tempesta perfetta non gestibile da parte dei concessionari autostradali – accusa ancora Giampedrone -. Lo dico perché quando oggi siamo intervenuti con la protezione civile attivati dal tavolo della Prefettura abbiamo addirittura fatto fatica ad arrivare a dare supporto coi nostri mezzi.

GLI AGGIORNAMENTI SULLA SITUAZIONE DEL TRAFFICO

L’assessore lancia infine un “appello accorato ai concessionari su previsioni che sono in anticipo di 48 ore sull’evento e sono di una puntualità tarata al millimetro. Facciamo un bollettino specifico su tutte le tratte per i concessionari autostradali che aveva abbondantemente preavvisato di questa situazione”.