Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maggiordomi di quartiere, doposcuola, corsi di cucina e tanto altro nella nuova casa di quartiere a Certosa fotogallery

Idea nata dopo il crollo di ponte Morandi e realizzata in uno spazio del Comune inutilizzato da tempo grazie a Costa Foundation e Compagnia di San Paolo

Genova. I meno giovani si ricorderanno che in quell’edificio di via Borsieri, stretto tra le strade del mercato e la ferrovia, un tempo, c’era la asl – si chiamava ancora usl – poi gli uffici dei servizi sociali, poi per una decina di anni, è rimasta pressoché inutilizzata. Dopo il crollo del ponte Morandi, tra le tante iniziative di solidarietà messe in campo per Genova, ce ne fu una anche a bordo delle crociere Costa.

Generica

Per ogni piatto di pasta al pesto una quota di soldi veniva destinata alla Valpolcevera colpita dala tragedia. Denari che sono cresciuti e che Costa Foundation ha deciso di destinare a un progetto di socialità: la nuova Casa di Quartiere via Borsieri13D, appunto. Il supporto fondamentale di Compagnia di San Paolo ha dato la spinta definitiva per la realizzazione di un nuovo punto di riferimento per la socialità a Certosa. Oggi, a quasi due anni e mezzo da quel momento, e dopo mesi altrettanto difficili a causa dell’emergenza pandemica, quel progetto è diventato realtà con il taglio del nastro e l’inaugurazione.

La Casa di Quartiere 13D Certosa è uno spazio pensato e progettato per integrarsi con il resto del quartiere. Attraverso un innovativo percorso partecipativo promosso da Costa Crociere Foundation e reso possibile dal coordinamento del Municipio V, i soggetti istituzionali e le principali associazioni che operano nel quartiere hanno condiviso visione, finalità e attività a cui destinare questo nuovo spazio.

L’edificio ospita funzioni di supporto e assistenza al territorio, con l’obiettivo di fornire uno spazio aggregativo sia per le associazioni che per i singoli cittadini e gruppi che intendono promuovere nuove iniziative. La Casa di Quartiere rappresenta inoltre un luogo di accoglienza e inclusione per tutti, con particolare attenzione ai giovani, con la possibilità di organizzare attività di doposcuola e orientate alla socialità, alle famiglie e agli anziani. È previsto inoltre uno spazio di co-working destinato a giovani imprenditori e start-up.

Soddisfatto il sindaco di Genova Marco Bucci: “In questo periodo l’aggregazione è qualcosa che comporta attenzione ma noi ci crediamo fermamente e crediamo che un luogo del genere sia un’ulteriore sfida, oltre che uno strumento importante per aumentare la qualità di vita del quartiere”.

“Costa Crociere Foundation, con questo contributo, conferma, ancora una volta, la sua vicinanza alle istanze del territorio dimostrata in questi anni durante i quali si è presa cura delle esigenze sociali della Liguria. Lo ha fatto lavorando a stretto contatto con i centri antiviolenza, per i quali ha sostenuto case rifugio e digitalizzazione durante il primo lockdown, e impegnandosi per l’inclusione sociale, con il sostegno ai progetti di molte associazioni” ha dichiarato Ilaria Cavo, assessore alle Politiche sociali della Regione.

“Questo progetto rafforza ulteriormente il legame che unisce Costa Crociere alla città di Genova da oltre 70 anni – ha dichiarato Beniamino Maltese, Executive Vice President e CFO del Gruppo Costa Crociere e membro del CDA di Costa Crociere Foundation – Come genovesi, abbiamo sentito il dovere di attivarci a seguito di un evento drammatico che ha fortemente colpito la nostra città, per portare benefici concreti alla collettività, in stretta collaborazione con le istituzioni locali. Nonostante la difficile situazione che il nostro settore e la nostra Compagnia stanno attraversando in questo periodo, non intendiamo venire meno al nostro ruolo di buon cittadino, aiutando e supportando la comunità: questo progetto che prende vita oggi lo dimostra”.

Il centro, della superficie di 503 metri quadri, si trova al primo piano di un edificio di proprietà del Comune, situato in Via Certosa 13-D (da cui prende il nome, scelto dalle associazioni durante il percorso partecipativo), a pochi passi dalla stazione della metropolitana di Brin. Il progetto di riqualificazione, curato dall’Architetto Antonella Pugno, è stato sostenuto da un investimento di più di 550 mila euro da parte di Costa Crociere Foundation, grazie anche alla raccolta fondi “Insieme per Genova”.

“L’idea di una casa di quartiere prende le mosse dai mesi successivi al crollo di ponte Morandi – afferma Davide Triacca, segretario generale di Costa Crociere Foundation – e non è stato facile portare avanti i lavori a causa della pandemia ma oggi riusciamo a consegnare ai cittadini di Certosa un regalo di Natale costruito grazie al continuo confronto insieme a loro”.

Associazioni. La Casa di Quartiere, pienamente allestita e pronta a funzionare a pieno regime appena le norme Covid-19 lo renderanno possibile, vedrà la presenza di operatori che garantiranno l’apertura della “Casa” da lunedì al sabato dalle 9 alle 19, resa possibile dal contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del progetto “Oltre il Ponte”.

Il progetto della Casa di quartiere è legato alla missione Favorire partecipazione attiva della Compagnia di San Paolo e Alberto Anfossi, segretario della fondazione, sottolinea: “La nuova casa del quartiere certosa è un presidio culturale e civico che guarda allo spazio pubblico come spazio inclusivo di socialità, con attenzione all’infanzia, all’integrazione delle comunità immigrate e alla sostenibilità”.

Nella Casa di Quartiere, a seguito del percorso con le associazioni del territorio, sono stati già identificati i seguenti servizi di utilità sociale alla cittadinanza e attività:
SERVIZI ALLA CITTADINANZA
Maggiordomo di Quartiere
Sportello orientamento lavoro fasce deboli
Sportello antiviolenza donne
Sportello consulenza legale e psicologica
Gruppo auto aiuto padri separati

ATTIVITÀ LUDICO RICREATIVE
Ginnastica per tutte le fasce d’età
Corsi danza e baby dance
Storia del Quartiere

LABORATORI
Laboratori per infanzia e sostegno alla genitorialità
Laboratorio di scrittura creativa
Laboratori espressivi per infanzia e famiglie
Laboratorio teatrale per adolescenti
Laboratorio teatrale per spettacolo itinerante

CORSI
Corso informatica per adulti
Corso di cucina
Corso di autodifesa