Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’oncologo genovese Alberto Sobrero lancia YouTumor, un sito interattivo per conoscere la malattia

Il luminare, primario di Oncologia del San Martino, è nel campo da 40 anni: "Domande e risposte immediate aiutano i pazienti o i loro familiari a ridurre ansia e tensioni"

Genova. Alberto Sobrero è uno dei primari di oncologia all’ospedale San Martino di Genova. Formazione specialistica e primi anni di lavoro sul campo in America, a Yale, poi “cervello di ritorno” in Italia dove ricopre il ruolo di ricercatore, professore associato e poi ordinario presso l’Università di Genova, dove si era laureato in Medicina, Firenze e Udine, fino a ottenere, nel 2016, il premio da parte dell’Esmo di miglior oncologo europeo.

Un’esperienza quarantennale, quella del professor Sobrero, che non è rimasta in corsia, dietro la scrivania degli studi o tra le firme dei paper scientifici, ma che si è trasferita anche attraverso strumenti di divulgazioni come appunto il web. Qualche giorno fa l’oncologo ha lanciato YouTumor, un portale internet interattivo che attraverso una serie di diagrammi e moltissime domande e risposta aiuta i pazienti o chi li segue a orientarsi in una malattia difficile da vivere e da spiegare.

“Dopo 40 anni di esperienza clinica ho voluto creare questo strumento per chi abbia un tumore, per chi teme di averlo o per chi sta vicino a un malato – dice Sobrero – mi sono reso conto che spesso, oltre alla cura, possiamo aiutare dando risposte alle domande che spesso sono fonte di ansia, domanda che vertono i temi delle diagnosi, delle terapie, ma anche la diversa modalità di reazione alle terapie, i peggioramenti o i miglioramenti inaspettati o meno”.

“YouTumor può aiutarti a capire perché le cose stanno andando bene o male – continua l’oncologo che ha curato personalmente il contenuto del sito, disponibile anche in spagnolo e in inglese e presto anche in francese – la struttura del sito fa capire in pochi clic quello che si vuole sapere su di sé o sui propri cari, capire la malattia aiuta ad alleviare l’angoscia e le tensione, la conoscenza è la chiave per affrontare al meglio la malattia“.

La complessità e l’imprevedibilità della malattia fanno si che spesso i pazienti non comprendano bene le spiegazioni mediche e possano sentirsi confusi alla fine dei colloqui con i sanitari. YouTumor aiuta, appunto, a comprendere meglio la malattia, così da accettare e condividere le decisioni mediche più serenamente. A differenza della maggior parte dei siti che trattano temi simili, qui il paziente viene guidato a trovare subito le risposte alle sue ‘burning questions’ attraverso la semplice e chiara navigazione in diagrammi di flusso interattivi.

Alberto Sobrero si è laureato in medicina a Genova ed è specialista in Medicina Interna ed Oncologia. Dopo la laurea si è formato per 6 anni 1980-1986 presso la Yale University in Connecticut dove ha anche svolto la residency in Medicina Interna. Rientrato in Italia ha ricoperto il ruolo di ricercatore, professore associato e poi ordinario presso l’Università di Genova, Firenze ed Udine. Dal 2002 è primario della Oncologia Medica 1 dell’ospedale San Martino dove è anche direttore del dipartimento emato-oncologico.

E’ stato per 5 anni il coordinatore della protocol-review committee del gruppo europeo per la ricerca sul cancro (EORTC), ed ha lavorato nel board di ESMO (società europea di oncologia medica) ed ASCO (società americana di oncologia medica). Ha partecipato ai trial clinici su tutti i nuovi farmaci per i tumori del tratto gastroenterico. E’ editorialista e reviewer delle maggiori riviste di oncologia ed ha pubblicato 230 lavori scientifici originali. Nel 2016 ha ricevuto il premio dall’ESMO di miglior oncologo europeo.