Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Daino sbranato da lupi, scheletro spolpato trovato in val Fontanabuona

Il ritrovamento potrebbe essere una conferma, se ancora che ne fosse stato di bisogno, della presenza dei predatori nelle nostre vallate

Genova. I resti di un daino adulto, con tanto di palco decisamente molto sviluppato, sono stati trovati questa mattina da un escursionista sulle alture della Val Fontanabuona, nei boschi vicini a Cornia, nel comune di Moconesi.

Dall’immagine, postata sul gruppo facebook “Comitato salviamo la Fontanabuona”, si vede chiaramente come il corpo dell’esemplare sia stato velocemente sbranato, con la struttura ossea ancora praticamente integra per quanto riguarda il busto, il collo e la testa, quest’ultima praticamente integra.

Un’istantanea del ciclo della natura che sempre di più si avvicina a noi, con la presenza di lupi oramai assodata e certa anche per tutto l’arco appenninico ligure. L’area di Cornia si trova nel versante settentrionale della vallata dela Fontanabuona che corre parallela alla costa, esattamente all’altezza del promontorio di Portofino.