Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La scalinata di via Lusignani diventa pubblica: “Una vittoria del territorio dopo la speculazione” foto

La struttura è rimasta incompleta a causa di un fallimento edilizio, ora potrebbe servire gli studenti

Genova. La scalinata di via Lusignani sarà acquisita dal Comune di Genova che la aprirà al passaggio pedonale pubblico, aprendo una nuova “rotta” per i residenti della zona di via San Felice dando anche la possibilità agli studenti di avere un percorso protetto per raggiungere l’istituto comprensivo di Molassana. La svolta arriva dalla mozione votata all’unanimità dal consiglio comunale di Genova, che impegna il sindaco e la giunta a procedere con l’acquisizione e il restyling della struttura mai aperta al pubblico.

La scala, che collega via Molassana all’istituto comprensivo omonimo, è stata costruita una decina di anni fa, insieme al lotto di palazzine della zona, mai completata a causa del fallimento della ditta appaltatrice e rimasta incompleta e chiusa al pubblico. La sua sistemazione e quindi la sua apertura al passaggio delle persone potrebbe cambiare le abitudini di molte persone e non solo per chi va a scuola: “Sono tante le famiglie che ne potranno usufruirne – spiega Maria Teresa Vacatello, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Molassana – e aiuterà a decongestionare via San Felice, portando benefici anche a tutti i residenti della zona”

Ogni mattina infatti il plesso scolastico accoglie gli studenti di 10 classi dell’infanzia, 10 della primaria e 12 della secondaria di primo grado, con pesanti ripercussioni sulla viabilità di via San Felice, sopratutto tnei momenti di entrata ed uscita dei ragazzi. “La scalinata è un’ottima alternativa – sottolinea Vacatello – e consentirà a noi di riprendere e potenziare il servizio del Pedibus”

L’acquisizione da parte della amministrazione pubblica nasce da una proposta lanciata dai gruppi municipali Valbisagno insieme, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Chiamami Genova, e, una volta approdata in consiglio comunale, la mozione è stata accolta dall’aula. “Per il nostro Municipio quella scalinata ha un valore strategico importantissimo – sottolinea il presidente Roberto D’Avolio – Il nostro obiettivo è quello di sollecitare Tursi a terminarla affinché i nostri ragazzi possano avere a disposizione un ulteriore via di accesso al plesso scolastico di Molassana. Abbiamo un’idea ben precisa di come migliorare quella parte di territorio. Tursi deve ascoltarci e sostenerci per questo ci auguriamo che venga convocata il prima possibile una commissione in Comune su questo tema”.