Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il 2021 inizia sotto la neve: nuova perturbazione artica in arrivo sulla Liguria previsioni

L'incursione artica dei giorni scorsi ha lasciato la 'porta aperta' per una nuova ondata di freddo e temporali

Più informazioni su

Genova. Se il 2020 finirà con in archivio due nevicate susseguitesi in pochi giorni, il nuovo anno riprenderà il “discorso”, arrivando tra noi accolto da una (possibile) coltre bianca che avvolgerà le nostre valli. Dall’artico, infatti, è in arrivo una seconda ondata di freddo, vento e soprattutto neve.

Come anticipato la scorsa settimana, infatti, i movimenti ciclonici tra Groenlandia, Azzorre e Mar Mediterraneo hanno lasciato “aperto” un corridoio di robuste correnti che da nord velocemente trasporteranno masse fredde e perturbazioni, che, arrivando dalle nostre parti, saranno risucchiate da alcuni nuclei di bassa pressione che ruoteranno tra Tirreno, Francia e nord Europa, ‘regalandoci’ diversi giorni di probabili precipitazioni senza soluzione di continuità.

Nell’attesa che il quadro previsionale sia confermato anche da Arpal, che già nella giornata di ieri ha anticipato l’avviso di allerta neve per le prime ore del nuovo anno, proviamo a vedere il dettaglio di quello che potrebbe essere lo scenario di questo inizio 2021.

neve inizio 2021

(Foto elaborazione Windy.com – ICON 1 gennaio ore 14)

Per tutta la giornata del 31 il cielo della Liguria potrebbe risultare coperto ma asciutto, fino alla mezzanotte almeno: già dalle prime ore del nuovo anno, infatti, potrebbero incominciare le danze, con le correnti d’aria fredda in risalita dalle coste francesi che potrebbero iniziare a scaricare sulla nostra regione le prime precipitazioni. Sarà neve? Sulla costa più probabilmente pioggia, mentre sulle alture e nelle valli si vedranno i primi fiocchi di neve, mentre sui versanti padani si potrebbero contare i centimetri. Una situazione che potrebbe andare avanti tutto il giorno, da mattino a sera.

Solo un assaggio però, perchè sabato 2 gennaio, a partire dalle prime ore del mattino, una nuovo fronte perturbativo arriverà a dare manforte portando nuove precipitazioni anche a carattere inteso su tutta la regione e in particolare su Genova e Tigullio. Anche in questo caso se sarà neve tutto dipenderà dalla tenuta della temperatura dei venti al suolo che potrebbero far scendere sensibilmente il termometro ma in maniera molto eterogenea tra costa e le diverse vallate genovesi.

neve inizio 2021

(Foto elaborazione Windy.com – ICON 3 gennaio ore 01)

Domenica 3 potrebbe essere un giornata relativamente calma, ma di transizione, con nuvolosità persistente ma precipitazioni a carattere sparso. Attenzione però, perchè già da lunedì 4 potrebbero arrivare nuovi temporali e forse qualche nuova nevicata anche in zone relativamente basse, così come martedì 5. Da li in poi è troppo preso per dire cosa succederà, quello che pare abbastanza certo è che un grosso movimento ciclonico atlantico potrebbe prendere vigore a largo della Spagna, e portare nuove incertezze per il continente. Insomma, chi ben inizia…

neve inizio 2021

(Foto elaborazione Windy.com – ECMWF 6 gennaio)

In copertina: foto elaborazione Windy.com – ICON 2 gennaio ore 02