Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gli auguri di Natale di Carige sono per il Gaslini e la sua “casa sull’albero”

La banca ha scelto di devolvere l'intero budget solitamente destinato agli omaggi natalizi al progetto contro il maltrattamento sui minori

Più informazioni su

Genova. Banca Carige anche quest’anno in occasione del Natale ha scelto di devolvere l’intero budget solitamente destinato agli omaggi natalizi all’Associazione Gaslini Onlus per sostenere il progetto “La casa sull’Albero” dell’Istituto Giannina Gaslini contro i maltrattamenti sui minori.

Prosegue così la storica partnership tra Carige e l’Istituto Giannina Gaslini con la scelta di dare continuità ad un progetto, già sostenuto lo scorso anno, di grande rilevanza socio-sanitaria perché finalizzato a contrastare tutte le forme di violenza che possono coinvolgere il piccolo paziente.

Negli ultimi anni la violenza sui minori è aumentata in maniera esponenziale. Sono oltre 250 gli accessi in Pronto Soccorso per sospetto/riferito maltrattamento, abuso e/o violenza assistita a danno di minori registrati tra il 2015 e il 2019 al Gaslini a cui si aggiunge la crisi derivata dalla pandemia COVID-19 che ha enfatizzato le criticità rappresentando un forte fattore di rischio per i nuclei familiari fragili: l’isolamento, la convivenza forzata e l’instabilità socio-economica aumentano le possibilità di esposizione alla violenza domestica e assistita.

“La Casa sull’Albero” è un progetto dell’Istituto G. Gaslini nato per intervenire sulla prevenzione e consentire la presa in carico integrata di questo delicato fenomeno. Il Gaslini, già da molti anni, è impegnato attraverso la quotidiana attività con un team multidisciplinare in cui il pediatra, il chirurgo, il ginecologo, la psicologa, l’assistente sociale, l’infermiera pediatrica lavorano insieme per la prevenzione, l’individuazione precoce e la presa in carico dei casi di violenza e fragilità del bambino.

Le generose donazioni di Carige per “La Casa sull’Albero”, ricevute nel 2019 e quest’anno, consentono di dare continuità al progetto attraverso il potenziamento del lavoro già intrapreso fino ad oggi, migliorando il processo di presa in carico del minore. Dall’inserimento di personale dedicato, come una psicologa clinica e un’assistente sociale, alla prosecuzione dell’allestimento dello spazio dedicato con l’obiettivo, per il 2021, di rendere sempre più informatizzata la struttura dotandola di software e sistemi che consentano di riorganizzare le attività ambulatoriali in modalità online, di svolgere prevenzione con servizi di formazione a distanza del personale sanitario e delle figure professionali esterne come scuole e pediatri di famiglia, ma anche di offrire consulenza e monitoraggio a distanza per dare risposta alle problematiche di bambini e ragazzi anche in relazione all’attuale emergenza sanitaria.

“Desidero ringraziare, a nome di tutto il Gaslini, Banca Carige per lo straordinario sostegno al nostro Ospedale. Un gesto molto concreto ma anche dal forte significato simbolico che voglio condividere con il gruppo di lavoro che ha ideato e gestisce “La Casa sull’Albero”. Un progetto innovativo e di grande valore socio-sanitario. Questo Natale sarà diverso e difficile per tutti, ma certamente ancor di più per i nostri piccoli degenti e le loro famiglie. A loro va il nostro pensiero e il più sentito degli auguri” ha dichiarato Edoardo Garrone, presidente dell’Istituto Giannina Gaslini.

“Queste Festività giungono in un periodo di emergenza in cui la consapevolezza delle fragilità umane ha assunto una dimensione sociale senza precedenti nella nostra collettività. Vicina alle persone nella vita di ogni giorno, in occasione del prossimo Natale Banca Carige conferma quindi con convinzione ancora maggiore la scelta, ormai tradizionale, di destinare a chi ha più bisogno l’intero budget dedicato agli omaggi natalizi. In ciò troviamo nell’Istituto Giannina Gaslini il partner ideale in quanto realtà legata al nostro territorio ma al contempo di prestigio internazionale. Siamo vicini alle donne ed agli uomini del Gaslini che si dedicano quotidianamente al benessere dei più piccoli e promuovono costantemente iniziative di vera eccellenza. Con la “Casa sull’albero” sosteniamo nel concreto una di queste, che mira a contrastare una piaga sociale gravissima e a restituire la serenità ed il sorriso ai piccoli a cui sono stati vergognosamente rubati” ha dichiarato Gianluca Guaitani, responsabile commerciale di Banca Carige.