Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Furti nei grandi magazzini del centro: tre arresti della polizia locale

In tre diversi episodi che si sono verificati alla Upim, al Pull&Bear e all'Ovs

Più informazioni su

Genova. Tre agenti del nucleo reati predatori del 1º Distretto territoriale (quello del centro) hanno arrestato ieri tre persone che avevano sottratto merce all’interno dei grandi magazzini Ovs di piazza Campetto, Upim e Pull&Bear di via XX Settembre, Ovs di via Brigata Liguria.

Si tratta di un cittadino di nazionalità romena di 18 anni e di due cittadini senegalesi di 44 e 38 anni, tutti senza fissa dimora e con svariati precedenti specifici.

Il primo è stato fermato dal personale privato di sorveglianza e dell’Ovs di piazza Campetto dopo che, entrato in un camerino più volte con la scusa di provare dei capi, e aveva rotto la placca antitaccheggio di alcuni di questi, indossandoli e tentando di uscire dal punto vendita. I capi (una felpa e una maglietta), che sono stati sequestrati, sono risultati danneggiati al momento dell’asportazione della placca antitaccheggio. Stamattina, al processo per direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto per furto aggravato dalla violenza sulle cose. Il Pm, non ravvisando necessità di misure cautelari ed è stata per questo disposta l’immediata liberazione dello straniero.

Gli altri due sono stati segnalati al nucleo reati predatori dall’addetto alla vigilanza del grande magazzino Upim di via XX che li aveva seguiti dopo che uno di loro, che aveva visto mentre infilava merce in una tracolla risultata poi schermata artigianalmente con un foglio di alluminio, era uscito e aveva incontrato l’altro a cui aveva ceduto una borsa anch’essa artigianalmente schermata. Il personale della polizia locale è intervenuto all’interno del punto vendita Pull&Bear dove i due stranieri erano entrati assieme.

Nelle borse avevano due profumi, una felpa e una giacca per un valore totale di circa 56 euro, asportati tra l’Upim, lo stesso Pull&Bear e l’Ovs di via Brigata Liguria. Il 44enne ha anche tentato la fuga, ma è stato raggiunto e fermato da uno degli agenti in via Fiasella. I due sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Entrambi gli arresti sono stati convalidati dal giudice.