Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Decreto Natale, Bagnasco (Forza Italia): “Violati diritti costituzionali”

Secondo il deputato ligure il governo deve fare retromarcia

Più informazioni su

Genova. Le limitazioni imposte nel periodo natalizio per arginare il diffondersi del covid violano la Costituzione. Lo afferma il deputato di Forza Italia Roberto Bagnasco che, con altri colleghi di partito, ha firmato un pregiudiziale.

“La libertà è uno dei principi su cui si fonda ogni democrazia dell’occidente. Molti cittadini segnalano estrema preoccupazione circa l’impossibilità di raggiungere i propri cari”, afferma.

“In Italia vi sono poco meno di 8.000 Comuni e molti di essi hanno dimensioni minori di un quartiere di una grande città come Roma, Milano o Napoli e distano molti chilometri l’uno dall’altro specie se ubicati in aree montuose”, continua l’esponente del centrodestra moderato.

“Vi è pertanto una grave compressione dei diritti costituzionali, in primis del diritto alla libertà di circolazione tutelato dall’articolo 16 della Costituzione”, sottolinea Bagnasco.

“Il Parlamento, considerato l’abuso del ricorso ai Dpcm non ha potuto svolgere le prerogative proprie previste dalla nostra Costituzione”, conclude il deputato che invita il Governo a “fare marcia indietro su queste norme”.