Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dà di matto e aggredisce gli agenti intervenuti quattro volte in una notte, 49enne arrestato

A Certosa, l'uomo ha molestato i vicini di casa poi si è scagliato contro gli agenti con calci e pugni e ha preso a testate la volante

Più informazioni su

Genova. Un uomo di 49 anni, genovese e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato nella notte dalla polizia per i reati continuati di minaccia, resistenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale.

L’uomo ha impegnato gli agenti in diversi interventi: verso l’una i poliziotti del commissariato di Cornigliano sono stati inviati in via Orgiero per una lite tra fidanzati durante la quale il 49enne ha danneggiato un portone e oltraggiato i poliziotti, e per questo è stato denunciato.

Alle 3.40 e alle 5.30 gli equipaggi dell’ufficio prevenzione generale sono dovuti intervenire presso l’abitazione dell’esagitato in via Jori perché con le sue urla disturbava tutto il vicinato.

Infine alle 06.15 di nuovo gli agenti di Cornigliano sono accorsi a Certosa poiché i condomini si lamentavano del vicino molesto che stava addirittura prendendo a calci la porta di uno di loro. Nell’atrio del palazzo il 49enne si è scagliato contro gli agenti colpendoli con calci e pugni e anche successivamente ha dato di matto colpendo con calci e testate la volante e continuando a minacciare i poliziotti.

L’arrestato, già sottoposto a libertà controllata, sarà sottoposto al rito per direttissima.