Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, Giordano (M5s): “Bucci impone l’uso della mascherina, ma poi è lui a non indossarla”

"Riteniamo sia doveroso che la Polizia municipale attivi una procedura di infrazione delle normative vigenti con relativa sanzione"

Genova. “Il Sindaco Bucci è capace di fare la voce grossa solo con i deboli: facile sanzionare i senzatetto in coda per ricevere un pasto caldo perché alcuni di questi non indossavano la mascherina o non rispettavano le distanze. Facile anche, ma solo perché agisce da una posizione di potere, ignorare quelle stesse normative e pretendere dunque per sé corsie preferenziali: Bucci infatti in più occasioni, ivi comprese le sedute dei consigli comunali, è stato spesso fotografato senza mascherina mentre parla con gli assessori e il personale amministrativo”.

A lanciare l’accusa il consigliere del Movimento 5 Stelle Stefano Giordano: “L’ultima occasione, documentata peraltro da foto pubblicate su Facebook, risale a sabato scorso, quando il sindaco ha preso visione della ristampa del calendario rievocativo “Il nuovo Ponte in 365 scatti”: in tutte le immagini con l’autore, il Sindaco Bucci è senza mascherina e non vi è distanza alcuna tra lui e il fotoreporter, che invece la indossava”.

“Viste le reiterate violazioni in Aula (e non solo in Aula) da parte del Sindaco Bucci, che tra l’altro continuamente invita i cittadini genovesi a rispettare le regole ma poi egli stesso non fa altrettanto – conclude Giordano – riteniamo sia doveroso che la Polizia municipale attivi una procedura di infrazione delle normative vigenti con relativa sanzione: abbiamo dunque scritto in merito al comandante della Polizia municipale segnalando le violazioni. La legge deve essere uguale per tutti”.