Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Autostrade liguri, traffico regolare: nevischio a tratti su A7 e A26

Nelle prossime ore potrebbero scattare i divieti per i mezzi pesanti

Più informazioni su

Genova. Attualmente tutte le tratte del nodo ligure sono percorribili senza alcuna criticità legata al maltempo e il traffico è scorrevole. Da metà mattina si registra nevischio in A7 tra Busalla e Serravalle e in A26 nel tratto compreso tra l’allacciamento con la A10 e Ovada. Per le prossime ore è possibile una progressiva estensione dei fenomeni nevosi in A7 fino a Bolzaneto e in A26 fino all’allacciamento con Predosa Bettole.

In base all’evoluzione dell’intensità delle nevicate Aspi rende noto che “potrebbero essere attivati, in collaborazione con la Polizia Stradale, i necessari provvedimenti di divieto di circolazione per i mezzi pesanti”.

Autostrade per l’Italia rivolge agli utenti che dovranno mettersi in viaggio sulle tratte interessate dalle precipitazioni le seguenti raccomandazioni.

-programmare le partenze ben informati evitando, ove possibile, il viaggio sulle tratte e nei periodi interessati dalle nevicate più intense e considerando, comunque, tempi di percorrenza superiori alla norma, per effetto delle precipitazioni, dell’azione dei mezzi antineve (che operano a 40 km/h) e del traffico stesso;
-intraprendere il viaggio solo dopo aver controllato la piena efficienza del veicolo, con il pieno di carburante e qualche genere di prima necessità a bordo;
-verificare la disponibilità a bordo e la piena funzionalità delle dotazioni di legge (giubbini rifrangenti; triangolo, catene da neve o pneumatici invernali in buone condizioni). A tale riguardo, si consiglia sempre l’uso di pneumatici invernali in luogo delle catene, più sicuri e adatti al transito su strade e autostrade in condizioni di fondo innevato; ove si disponesse delle sole catene, evitare assolutamente di montarle o smontarle lungo le corsie di emergenza o di marcia o all’interno delle gallerie, per evitare gravi rischi per la sicurezza delle persone e intralcio ai mezzi antineve (l’operazione è consentita solo in Area di Servizio e di Parcheggio);
-informarsi, prima e costantemente durante il viaggio sulle previsioni e sull’evoluzione delle condizioni meteo e di viabilità (in calce i principali canali informativi), in modo da poter gestire per tempo le eventuali soste o cambi di itinerario.