Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allerta meteo per neve e temporali sulla Liguria, fiocchi attesi anche sulla costa

Da questa notte a domani Arpal prevede anche un calo termico con disagio da freddo e possibile gelicidio, venti forti e mareggiate intense. Il maltempo riguarderà anche le autostrade

Più informazioni su

Genova. Questa notte la Liguria sarà interessata da una prima fase di maltempo intensa e veloce, che porterà fenomeni di varia natura sulla nostra regione: piogge, temporali, neve anche in prossimità della costa, calo termico con disagio da freddo e possibile gelicidio, venti forti e mareggiate intense.

I prevedibili effetti al suolo hanno portato Arpal a emanare le seguenti allerte meteo per Domani lunedì 28 dicembre:

Allerta gialla per temporali sul centro-levante regionale (bacini piccoli e medi delle zone B-C-E) dalla mezzanotte alle 8.
Allerta per neve:
· Zona A Comuni interni (ponente regionale): GIALLA da mezzanotte alle 12.
· Zona B (centro regione):
o Comuni interni: GIALLA da mezzanotte alle 2, poi ARANCIONE fino alle 8, poi GIALLA fino alle 12.
o Comuni costieri: GIALLA dalle 2 alle 12.
· Zone D-E (bacini padani di ponente e levante): GIALLA dalle 22 di oggi, domenica, alle 2 di domani, lunedì, poi ARANCIONE fino alle 8, poi GIALLA fino alle 12.

Generica

Generica

Situazione. Dopo il sole che ha caratterizzato la giornata di ieri e la mattinata odierna, e che tornerà a far capolino qua e là nella parte centrale di domani prima di un nuovo peggioramento sul levante lunedì sera, la Liguria oggi sarà raggiunta presto da nubi in arrivo da Ovest.

Sotto zero. La scorsa notte, con il cielo sereno, si sono registrate temperature già rigide un po’ su tutta la regione: il record del freddo è di Calizzano (Savona) con -9.8, seguito da Colle di Nava (Imperia) con -7.9 e -7.4 a Santo Stefano d’Aveto (Genova). Ampiamente sotto zero Pratomollo (Genova) con -6.8, Sassello (Savona) con -6.6, -5.4 a Torriglia Garaventa (Genova), -5.1 a Cairo Montenotte (Savona), -5.0 a Montoggio (Genova), -4.6 a Padivarma (La Spezia, minima più bassa in provincia), -3.1 a Rossiglione (Genova). Freddo anche nei capoluoghi di provincia: Genova Centro Funzionale 5.0 (a Monte Pennello toccati -3.1, a Pontedecimo 1.1), Savona Istituto Nautico 4.6, Imperia Osservatorio Meteo Sismico 4.9, La Spezia 3.8. Venti settentrionali con raffiche di burrasca che, a Casoni di Suvero, nello spezzino, hanno soffiato a 115.2 km/h.

E adesso? Tornando alla previsione, dalla serata odierno avremo le prime precipitazioni, inizialmente sparse, poi più diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, possibili un po’ su tutta la regione e più insistenti sul centro-levante: sarà neve nell’interno (con interessamento dei tracciati autostradali A6-A26-A7), con quota neve in calo con il passare delle ore e possibili sconfinamenti nei settori costieri centrali; altrove sarà invece pioggia.

Il rinforzo dei venti da nord sul settore centrale, infatti, creerà condizioni di convergenza con quelli meridionali che soffiano molto intensi soprattutto a levante: perciò, per via della tramontana, fino a inizio mattinata i fiocchi di neve potranno sospingersi in costa fra Genova e Savona.

Durante la giornata e in particolare dalla serata attenzione alle mareggiate intense di libeccio che riguarderanno soprattutto le coste di centro-levante.