Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Zona arancione, la richiesta al governo: “Ok agli spostamenti per andare dall’artigiano di fiducia”

La battaglia nazionale di Cna per ottenere il via libera: attualmente non è consentito farlo

Più informazioni su

Genova. È in corso a livello nazionale e locale la battaglia di Cna per ottenere dal governo il via libera agli spostamenti tra Comuni limitrofi o contigui per raggiungere il professionista e l’artigiano di fiducia.

“Stiamo lavorando da giorni per capire se possano essere consentiti gli spostamenti per raggiungere il professionista e l’artigiano di fiducia – spiega il segretario di Cna Genova, Barbara Banchero -. Su richiesta di molte imprese appartenenti a diverse categorie, come autoriparatori ma anche estetiste e parrucchieri, abbiamo inviato una lettera alla Prefettura di Genova per avere chiarimenti. Lo abbiamo fatto alla luce dell’apertura di alcune Prefetture italiane sull’argomento”.

“La richiesta fatta a livello nazionale da Cna – aggiunge Banchero – è fondamentale per evitate situazioni diverse sul territorio ed avere risposte certe e univoche”.

Cna a livello nazionale ha richiesto ufficialmente al governo – con due lettere inviate al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al ministro allo Sviluppo economico Stefano Patuanelli – di riconoscere formalmente ai cittadini la possibilità di compiere spostamenti tra comuni limitrofi o contigui per raggiungere le attività artigiane di servizi alla persona e di servizi alla comunità di propria fiducia utilizzando per le trasferte il prescritto modulo di autocertificazione anche nelle zone arancione e rosse.