Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Uscio, ambulanza in servizio fermata da un cinghiale: dopo l’investimento costretta a rientrare

L'investimento avvenuto durante un trasporto pazienti: per fortuna nessun ferito

Uscio. E’ sbucato improvvisamente dalla vegetazione posta ai lati della strada ed è stato impossibile evitarne l’urto. Si trattava di un grosso cinghiale che ieri mattina è entrato in collisione con un’autoambulanza della Croce Rossa di Uscio che stava trasportando un paziente al Policlinico San Martino di Genova.

La notizie arriva da “La Voce del Tigullio”: per fortuna il tremendo impatto con l’animale non ha causato danni alle persone presenti sul mezzo. Per motivi di sicurezza però, dopo l’impatto con l’ungulato, l’autoambulanza è dovuta rientrare in sede causando quindi un notevole ritardo nell’espletamento del servizio al San Martino. Ad avere la peggio, però, il povero animale, rimasto gravemente ferito nell’impatto.

Ancora una volta torna quindi in auge, con questo episodio sicuramente particolare, il problema della presenza ormai massiccia di animali selvatici vicino ad alcuni centri abitati. Oltre ai cinghiali in questi mesi abbiamo raccontato delle scorribande urbane anche di caprioli e daini: l’incremento della fauna selvatica urbanizzata sta quindi diventando un problema per molte zone di interfaccia tra città e boschi.