Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tweet di Toti, Amnesty International: “Le parole sono importanti, soprattutto al tempo del covid”

"E' urgente progettare e attuare misure specifiche per garantire i diritti di tutti e soprattutto dei gruppi vulnerabili e a rischio di contagio"

Genova. Amnesty International Liguria ha giudicato inaccettabili i contenuti delle recenti comunicazioni sui social media del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, cui sono seguite scuse, riguardo alla popolazione anziana.

Definire in un testo le persone anziane come appartenenti a una categoria sociale “non indispensabile” in relazione allo sforzo produttivo del Paese, è un’azione che si presta a interpretazioni pericolose sul diritto o meno di tali persone alle cure mediche e costituisce una forma di discriminazione.

Amnesty International Liguria ha ribadito l’importanza di un uso corretto del linguaggio per garantire il rispetto dei diritti umani, soprattutto in un periodo di emergenza sanitaria come quello attuale, nel quale – come ripetutamente sollecitato dalla campagna dell’associazione intitolata “Nessuno escluso” – è urgente progettare e attuare misure specifiche per garantire i diritti di tutti e soprattutto dei gruppi vulnerabili e a rischio di contagio, secondo i principi universali di uguaglianza e non discriminazione.