Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Traffico paralizzato in via Turati: la colpa è di una Ferrari in doppia fila

Diversi curiosi e molti fermi in coda, tra cui i passeggeri e il conducente dell'autobus Amt che non poteva superare l'ostacolo

Genova. Una Ferrari difficilmente passa inosservata, ma ancora più difficilmente se la si parcheggia in doppia fila, senza rispettare minimamente le norme sulla viabilità e senza rendersi conto di bloccare, con il proprio gesto, un importante snodo per il traffico cittadino.

Così questa mattina ancora prima che arrivassero – si spera – gli agenti della polizia locale a immortalare la sosta selvaggia ci hanno pensato diversi cittadini genovesi, incuriositi dal “contrasto” tra il lusso del bolide e l’impotenza del conducente del mezzo pubblico che non riusciva a transitare.

A regalarci questo “scatto”, peraltro, uno dei tanti esercenti che in queste ore si barcamenano per sopravvivere tra un dpcm e un altro, tra un’ordinanza e un’altra, e per cui la perdita di tempo tra una delivery e un’altra può avere un certo peso.

Via Turati, adesso. Traffico paralizzato da una Ferrari in seconda fila. Oltre a me c’erano presenti una postina, qualche ragazzo dal Magreb e una meravigliosa selezione di anziani genovesi dalla battuta facile. Tutti bloccati qui per il menefreghismo altezzoso di un giovane abbiente. Una metafora su strada della nostra società. Com’è la storia della patrimoniale? Ora scusate, devo andare a far due consegne che mi vien tardi“, commenta con un amaro sarcasmo Pierpaolo Cozzolino, gestore del bar Kowalski.