Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tamponi, in arrivo nuovo drive-through di Asl 3 e medici a Sampierdarena

Sarà in via Pacinotti (zona Fiumara), mentre si sta ancora dialogando per la creazione di un ambulatorio per il quartiere di San Teodoro

Genova. Anche il municipio Centro Ovest, che raggruppa Sampierdarena e San Teodoro, avrà presto il suo ambulatorio dove effettuare tamponi su prenotazione dei medici di famiglia. In una delle aree più popolose di Genova, fino a oggi, non sembra esserci all’orizzonte la possibilità di uno spazio come altri aperti dalla Asl in collaborazione con la rete dei medici di base e altri soggetti, ma finalmente qualcosa si sta muovendo e secondo quanto confermato dal presidente del municipio Michele Colnaghi, presto, l’ambulatorio mobile sarà realtà.

“Ci siamo quasi – dice Colnaghi – aspettiamo gli ultimi via libera dal direttore sanitario e l’organizzazione degli ultimi dettagli logistici e poi si parte, si tratterà di un ambulatorio drive-through dove effettuare, su prenotazione del medico, tamponi rapidi”.

Dove? In via Pacinotti, nell’area ex Enel (foto qui sotto) – dove c’è un piazzale in cui è facile accedere in auto e da cui è facile uscire – preferita a via Buozzi dopo una serie di sopralluoghi svolti con le autorità e i soggetti coinvolti. L’area è stata preferita a via Buozzi, a Di Negro, dove si trova un grande parcheggio di interscambio non troppo frequentato e che avrebbe potuto “coprire” meglio le necessità della parte più a levante del municipio.

Generica

Su questo fronte, però, la partita non è chiusa. Ieri in consiglio comunale l’assessore alla Salute Massimo Nicolò ha risposto positivamente all’interrogazione di Valeriano Vacalebre (Fratelli d’Italia) sulla possibilità dell’apertura di un punto tamponi a San Teodoro. “Ho avuto richieste da molti cittadini perché si possa attivare un ambulatorio nella zona di San Francesco da Paola – spiega – anche perché via Pacinotti è dall’altra parte del municipio, mentre qui si tratterebbe di coprire le alture”.

Nel progetto di screening e prevenzione si sta dialogando con la Croce Bianca per realizzare un servizio simile a quello messo a punto da qualche giorno in piazzale Kennedy. Al momento, comunque, non c’è nulla di certo.

Quel che è certo, invece, è che – in attesa del nuovo ambulatorio a Sampierdarena – Asl 3 e la rete dei medici e pediatri sono pronti a partire (la prossima settimana) con altri centri: a levante a Sori e Quarto, e a ponente a Pra’, Cogoleto e Arenzano.