Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

San Quirico, protesta contro lo sgombero del Comune: uomo minaccia di buttarsi dal quarto piano

Si tratta di un inquilino irregolare del civico 6 di lungo Polcevera, uno di quelli oggetto di recupero e riassegnazione da parte del Comune di Genova

Genova. Protesta a San Quirico questa mattina da parte di un uomo che minaccia di buttarsi dal quarto piano di via Lungo Polcevera 6.

Sul posto sono arrivati 118, vigili del fuoco e carabinieri. L’uomo come altri abitanti del palazzo e di quelli adiacenti ha ricevuto l’ingiunzione a lasciare l’appartamento entro 30 giorni. Quando sono arrivati i funzionari del Comune ha minacciato di buttarsi dalla finestra e poi ha staccato il tubo del gas.

Dopo oltre un’ora di trattativa con i carabinieri l’uomo è stato riportato alla calma e l’emergenza è rientrata.

Da alcuni mesi procede l’operazione del Comune di Genova di recupero degli immobili del quartiere, composto dai cinque civici di via Lungo Polcevera (2, 4, 6,14 e 16) e da uno situato in via San Quirico (84 A), dove risiedono molti inquilini irregolari. Gli alloggi secondo i piani di Tursi dovrebbero essere riassegnati a esponenti delle forze dell’ordine come conferma l’assessore al Patrimonio del Comune di Genova Pietro Piciocchi: “Abbiamo già recuperato due civici – spiega – e su questo ho messo in bilancio mezzo milione di euro per riassegnarlo alle forze dell’ordine. Molti degli inquilini, che sono abusivi, sono andati via, altri purtroppo fanno queste cose”.