Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Oltre 800 studenti liguri partecipano alla Notte dei Ricercatori 2020

Più informazioni su

Genova. Regione Liguria partecipa alla Notte dei Ricercatori – edizione 2020, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca. L’obiettivo è quello di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca.
Grazie al progetto di orientamento #Progettiamocilfuturo e alla collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, oltre 800 studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado incontreranno quattro scienziati per conoscere la loro professione attraverso tour virtuali, video e alla loro testimonianza.

“L’alta adesione alla Notte dei Ricercatori dimostra la grande attenzione che hanno i nostri ragazzi per tutti i momenti e gli incontri, anche a distanza, che possono condurli nelle scelte. Dobbiamo continuare a proporre occasioni di incontro con i testimonial che possano guidarli a conoscere professioni meno note ma molto richieste. Questi incontri in particolare sono dedicati ad approfittare la conoscenza del nostro mare, dell’ambiente e di come la ricerca può proteggerlo e migliorarlo. Un tema che i ragazzi sentono molto”, afferma l’assessore Regionale all’Istruzione Ilaria Cavo.

I webinar si svolgeranno online secondo il seguente programma

• h 9.00-10.45: webinar dedicato agli studenti della scuola secondaria di primo grado. Interverranno Giovanni Paolo Caruso che con attività interattive presenterà “TecnologiOco: inventare un “coso” tecnologico per giocare (ed imparare) senza mandare a fuoco casa” e Francesca Garaventa con l’intervento “Quali minacce stanno mettendo in pericolo il nostro mare? La plastica è una: dall’amore per il mare all’impegno per proteggerlo”. Gioco introduttivo al webinar a cura di #progettiamocilfuturo

• h 11.00-13.00: webinar dedicato agli studenti della scuola secondaria di secondo grado. Interverranno Emilio Bellingeri con “Le meraviglie della superconduttività tra presente e futuro” con estratti video dalla recente mostra “Super!” presentata al Festival della Scienza e Gabriele Bruzzone che presenterà “I robot alla scoperta degli oceani e delle regioni polari” con contributi video girati in Artico e Antartide. Gioco introduttivo al webinar a cura di #progettiamocifuturo

“Siamo lieti di aver contribuito, anche con le nostre iniziative, all’edizione 2020 della Notte europea dei Ricercatori, progettando e proponendo, in collaborazione con la rete scientifica del Cnr insieme a “Progettiamocilfuturo”, webinar dedicati agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Molto attuali le tematiche affrontate quest’anno: dall’inquinamento della plastica in mare, alla robotica per la scoperta degli oceani e delle regioni polari, alle applicazioni presenti e future della superconduttività, fino al nostro modo di interagire con computer, smartphone e tablet. Un viaggio interdisciplinare, così come lo è il nostro grande Ente, per far incontrare i ragazzi con il mondo della ricerca scientifica e le sue emozionanti meraviglie”. Afferma la responsabile dell’unità comunicazione e relazioni con il pubblico del Cnr, Silvia Mattoni.