Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mensa della Polizia, il 18 novembre incontro in prefettura: resta lo stato di agitazione

Sospesa temporaneamente dalla Cgil la procedura di sciopero contro Ladisa, azienda che ha in appalto il servizio di ristorazione

Più informazioni su

Genova. Sospesa temporaneamente la procedura di sciopero messa in atto dalla Filcams Cgil Genova contro Ladisa, azienda che ha in appalto il servizio di ristorazione della Polizia di Stato.

In attesa dell’incontro del 18 novembre, concordato in Prefettura, permane però lo stato di agitazione del personale impiegato da Ladisa sull’appalto.

“L’azienda si è resa disponibile a ritirare gli ordini di trasferimento da noi contestati e a normare l’utilizzo dell’ammortizzatore sociale all’interno dell’appalto – dichiara Simona Nieddu per la Filcams Cgil di Genova – durante l’incontro con il prefetto abbiamo incalzato l’azienda anche sul tema della sicurezza per cui la stessa ha assicurato di affrontare la questione dell’appalto durante il tavolo sindacale previsto sul tema a livello nazionale domani 11 novembre.”

“Come al solito, furiose discussioni con la ditta Ladisa – conclude Nieddu – Lo stato di agitazione resta aperto e se nei prossimi incontri non troveremo concreta volontà di risolvere le questioni poste oggi al tavolo prefettizio calendarizzeremo la data dello sciopero”