Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Materiale didattico dal riuso di materiali di scarto: l’iniziativa per le scuole genovesi di Remida foto

Una distribuzione straordinaria gratuita a scuole, associazioni, comitati e gruppi spontanei di materiali e oggetti curiosi, alternativi e di recupero

Genova. Il Centro Remida Genova – il centro del riuso creativo dei materiali di scarto – in collaborazione con il Circolo ARCI Barabini di Trasta, propone una distribuzione straordinaria gratuita a scuole, associazioni, comitati e gruppi spontanei di materiali e oggetti curiosi, alternativi e di recupero, provenienti dagli scarti della produzione industriale, commerciale e artigianale.

Nell’ambito della promozione del benessere individuale e collettivo, l’Associazione “Sc’Art!” ha scelto di inserire tra le sue attività anche quella relativa al miglioramento della qualità dell’ambiente attraverso Remida Genova, un progetto “importato” da Reggio Emilia che promuove contemporaneamente un’idea, uno stile di vita, un modo di produrre, verso un percorso sostenibile di riuso e riciclo dei materiali.

Il Centro Remida Genova è un progetto culturale portatore di un messaggio ecologico, etico, estetico, educativo ed economico e si fa promotore della cultura del riuso creativo dei materiali di recupero promuovendo una cultura pedagogica attenta alle capacità creative e una sensibilità civica contraria allo spreco.

“Questa proposta di distribuzione straordinaria gratuita nasce dal desiderio di rispondere all’attuale situazione di profondo impoverimento culturale ed economico – si legge nel comunicato stampa di lancio – è un’iniziativa che vuole coniugare lo sguardo creativo a una sensibilità attenta al mondo della scuola e a quei soggetti che da sempre si dedicano a realtà e contesti di vulnerabilità socio economica; è una proposta per promuovere modi nuovi di incontrarsi, un esempio di mobilitazione partecipativa, un prendersi cura del benessere collettivo – sempre nel rigoroso rispetto delle indicazioni sulla sicurezza in questo momento di Pandemia”.

L’idea è sia quella di preparare borse “standard”, con un assortimento di materiali Remida (carte e cartoncini, quaderni e agende, stoffe e filati,…) da consegnare su prenotazione, sia quella di proporre vari oggetti e decorazioni raccolti dalla dismissione di negozi e magazzini.

Nei luoghi e negli orari di seguito indicati, troverete le socie volontarie di Sc’Art! che, nel rispetto dei parametri di sicurezza sanitaria richiesti in questo periodo, regoleranno l’accesso e la presenza dei visitatori: chiediamo a scuole, associazioni, comitati e gruppi spontanei di contattarci via email per fare le richieste di materiali e per accordarci sulle modalità di ritiro in piena sicurezza. Per informazioni e prenotazioni scrivere a info@scartgenova.it

I luoghi di distribuzione sono:
– La Casa di Quartiere in Salita Cà dei Trenta 5 cancello, a Genova Trasta;
– Vico Angeli 21 rosso ( in collaborazione con AMIU Genova )per la consegna delle borse “standard” prenotate.

I giorni e gli orari sono:
– Lunedì 23 e 30 novembre, 7, 14 e 21 Dicembre, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14,30 alle ore 16,30 ; Giovedì 26 novembre e Giovedì 3,10 e 17 Dicembre, dalle ore 14,30 alle ore 16,30, presso la Casa di Quartiere;
– Martedì, Mercoledì e Giovedì dalle ore 15 alle ore 18 e Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 a partire da Lunedì 30 novembre fino a Venerdì 18 Dicembre presso Vico Angeli 21 rosso.