Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, un’altra vittima tra i medici: morto il pediatra genovese Luigi Picardi

È il 189esimo "camice bianco" deceduto dall'inizio della pandemia in Italia

Più informazioni su

Genova. Un altro medico a Genova è morto a causa del Covid 19: si tratta di Luigi Picardi, pediatra di libera scelta di Genova. Aveva 64 anni. che era in servizio nell’area di Sant’Eusebio, non ce l’ha fatta dopo tre settimane di ricovero.

La notizia è stata riportata dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici che sul proprio sito aggiorna costantemente la lunga lista dei camici bianchi deceduti per Covid (sono inclusi medici in servizio, in pensione o richiamati in servizio). Il totale dall’inizio della pandemia sale così a quota 189, in Italia.

“L’amico Luigi ci ha lasciato in un triste pomeriggio di novembre – scrivono i colleghi dello studio Destefanis dove lavorava da un paio d’anni come pediatra di gruppo – il Covid se l’è portato via. La sua dolcezza, la sua gentilezza, rimarranno nei nostri cuori per sempre”.

In passato Picardi aveva svolto attività accademica: era stato professore a contratto per l’insegnamento di Neonatologia presso il Corso di Laurea in Ostetricia e presso il Corso di Laurea in Podologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Genova dal 1998 al 2012.