Anti assembramenti

Coronavirus, a Genova un’ordinanza vieta le passeggiate sui lungomare nei weekend

Sarà in vigore già dal prossimo fine settimana e riguarderà anche le spiagge, annuncia il sindaco Bucci. Ecco i luoghi interessati

Coronavirus, le immagini di Genova deserta nel giorno di Pasqua

Genova. “Stiamo lavorando a un’ordinanza con cui già da questo sabato e domenica vieteremo il passeggio in alcune parti della città, pensiamo le classiche passeggiate e le spiagge, nei fine settimana”. Lo ha annunciato il sindaco di Genova Marco Bucci durante il punto stampa Covid in sala trasparenza. Secondo indiscrezioni si tratterà della passeggiata di Nervi, di corso Italia, della passeggiata di Pegli e di quella di Voltri. Inoltre tutte le spiagge cittadine.

La nuova misura, aggiuntiva rispetto al dpcm (è previsto che i Comuni possano autonomamente prendere questo tipo di decisioni) e alle ordinanze già in vigore, sarà attiva solo al sabato e alla domenica. “Questo per vedere al più presto la curva dei contagi scendere ancora di più e sparire del tutto, facciamo uno sforzo e tra un paio di settimane ne usciamo”, ha aggiunto il sindaco spiegando che il “transito per raggiungere le attività commerciali sarà consentito”.

I parchi cittadini resteranno aperti ma controllati: “Metteremo personale protezione civile a controllo dei parchi per verificare che si faccia il corretto uso delle mascherine e che non ci siano assembramenti”.

Provvedimenti simili potrebbero essere presi in altri comuni liguri. “Ho scritto a tutti i sindaci di valutare azioni per incentivare la discesa della curva – ha detto il presidente Giovanni Toti – e valutare se nel fine settimana sia opportuno chiudere al transito le aree particolarmente adatte agli assembramenti, poco edificanti per chi invece si sta sforzando di abbattere la curva. Ritengo auspicabile che qualche misura venga presa in tal senso”.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Raccomandazione
Spiagge e lungomare vietati, l’appello del Soccorso Alpino: “Non riversatevi sui sentieri, serve prudenza”
Generica
Il caso
Passeggiate e “assembramenti”, che differenza c’è tra via XX Settembre e i mercati rionali?