Bollettino

Coronavirus, 1127 nuovi casi di cui 671 a Genova: ospedalizzati verso quota 1400

Cifra record dall'inizio dell'emergenza pandemica, frutto degli 81 nuovi pazienti di oggi. Sono 16 i decessi registrati

Generica

Genova. Sono 1127 i nuovi casi di coronavirus registrati nell’ultimo bollettino di Alisa-Regione per il ministero della Sanità. Il dato è relativo a 5772 tamponi effettuati. Sempre molto alta, oltre il 40%, la percentuale dei casi positivi rispetto ai “primi tamponi”. In totale i “casi attivi” di coronavirus in Liguria sono a oggi 16371, di cui 10394.

Gli ospedalizzati sfiorano quota 1400 (1393), una cifra mai raggiunta dall’inizio dell’epidemia – neppure a marzo e aprile – a causa di 81 nuovi pazienti negli ospedali liguri nelle ultime 24 ore e le terapie intensive sono 78, due in più di ieri, il 37,8% del totale dei posti a disposizione.

I decessi sono 16, avvenuti tra il 3 novembre e la giornata di ieri. La vittima più giovane è un uomo di 69 anni, morto all’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena.

Questo il dettaglio dei nuovi positivi suddiviso per asl di competenza. Anche oggi la zona più sotto pressione è quella della provincia di Genova, relativa all’Asl 3, con 671 nuovi positivi.

ASL 1: 112
41 contatti caso confermato
71 attività screening

ASL 2: 163
37 contatto caso confermato
124 Attività screening
2 settore sociosanitario

ASL 3: 671
161 contatto caso confermato
484 attività screening
26 settore sociosanitario

ASL 4: 0

ASL 5: 181
56 contatto caso confermato
125 attività screening

Le persone positive curate a domicilio o che non necessitano di cure – in isolamento attivo – sono 388 più di ieri, in tutto 10299. I soggetti in sorveglianza attiva in Liguria sono 8681 di cui 3548 in provincia di Genova. Si registrano 616 guariti in più nelle ultime 24 ore.

Più informazioni
leggi anche
Generica
In evoluzione
Liguria in zona gialla? Toti: “Non escludo misure aggiuntive o valutazioni sulle fasce di rischio”
ambulanza covid san martino coronavirus pronto soccorso contagio ricovero
Supporto
Coronavirus, verso il record di ricoveri: al San Martino 24 posti letto in più grazie alla Croce Rossa
Terapia Intensiva ospedale San Paolo savona coronavirus
Sanità
Covid, pressione sugli ospedali “estremamente alta ma stabile”, terapie intensive al 38%