Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coop Liguria consegna la spesa a domicilio gratis una volta alla settimana agli over 65

La catena aderisce all'iniziativa della Regione Liguria per tutelare gli anziani

Più informazioni su

Genova. Coop Liguria condivide le esigenze di tutela degli over 65 che animano l’iniziativa promossa dalla Regione Liguria, ma sceglie di puntare sulla consegna della spesa a domicilio, offrendola gratuitamente, una volta a settimana, a tutti gli over 65.

“Anche se abbiamo preferito utilizzare modalità alternative rispetto alle fasce orarie con sconti specifici per gli over 65 proposte dalla Regione – spiega il presidente di Coop Liguria, Roberto Pittalis – condividiamo in pieno la necessità di offrire soluzioni alle fasce più fragili della popolazione. Per questo, fino a fine emergenza, abbiamo messo a disposizione degli over 65 che utilizzano il nostro servizio di e-commerce “Coop a casa”, disponibile a Genova, Savona e a breve anche alla Spezia, la possibilità di usufruire di una consegna gratuita della spesa ogni settimana.

Un’iniziativa che si somma agli sconti praticati a tutti, giovani e anziani, e alle tante iniziative di sostegno alle associazioni del territorio messe in campo in questi mesi dalla Cooperativa, non ultima il contributo di 5 euro per ogni spesa consegnata a casa delle persone fragili, offerto alle associazioni che si fanno carico di questo importante servizio alla comunità, nell’ambito di un protocollo di intesa nazionale Coop-Anci-Protezione Civile.

“In questi mesi – aggiunge Pittalis – abbiamo continuato a sostenere le associazioni del volontariato in prima linea per rispondere alle richieste di aiuto dei tanti cittadini, giovani e anziani, che hanno difficoltà ad accedere ai beni di prima necessità, sia con contributi in denaro per circa 100.000 euro, sia con ingenti donazioni di merci”.

“Siamo inoltre disponibili a riattivare con i Comuni e le associazioni del volontariato che ne faranno richiesta la collaborazione già messa in campo durante il lock down, nell’ambito di un protocollo di intesa siglato a livello nazionale da Coop, Anci e protezione civile: per ogni spesa consegnata a casa alle persone fragili Coop Liguria riconoscerà alle associazioni un contributo di 5 euro, per il fondamentale servizio che i volontari rendono alla comunità”, conclude Pittalis.