Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Un duro colpo per società e federazioni: Raisport verso la chiusura

Possibile che una parte degli eventi si trasferisca su Rai2

Più informazioni su

La notizia, destinata a diventare ufficiale tra pochi giorni, non farà sicuramente piacere alle società dilettantistiche, già alle prese con la difficile situazione economica dovuta alla pandemia.

A fine anno, o al massimo a giugno del 2021 per portare a compimento contratti già stipulati con le Federazioni Sportive chiuderà i battenti Raisport visibile sui canali 57 e 58 del digitale terrestre e al numero 227 di sky.

Questo prevede il piano aziendale dei piani alt di viale Mazzini voluto dall’ad Salini e che comprende anche l’accorpamento di Raistoria e Rai5. Un danno enorme per le Federazioni e per lo sport ligure in particolare. Su Raisport vanno infatti in onda le partite del massimo campionato di pallanuoto, con la Rari Nantes a Savona sempre in prima linea, per non parlare di pallavolo basket che dai soldi versati dalla RAI mantiene le piccole società regionali. Un colpo mortale per il nostro sport e che difficilmente, visto i tagli annunciati, non avrà ripensamenti.

Del resto, come ha fatto notare recentemente lo stesso Salini, l’interesse dell’azienda per lo sport si restringe soltanto alla Nazionale considerato che gli altri grandi eventi sono trasmessi da altre piattaforme. Rimane soltanto una piccola speranza.

Possibile che una parte degli eventi si trasferisca su Rai2 in grande crisi di ascolti e che in questi mesi si conforta con i dati delle trasmissioni sportive, Giro d’Italia in primis. Allo studio un quotidiano sportivo dalle 18,30 alle 20 e il ritorno al giovedi seal di Sportsette, rotocalco di Rai2 andato in onda dal 1983 al 1998.