Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tragedia sulla A10, fuoristrada si schianta prima di un cantiere: genovese muore a Imperia

L'auto della vittima è targata Genova, ha tamponato un mezzo di servizio ed è deceduto sul colpo

Più informazioni su

Imperia. E’ un giovane di 33 anni residente in provincia di Genova l’uomo che ha perso la vita  sull’Autofiori all’interno della galleria Santa Lucia tra San Bartolomeo al Mare e Imperia, direzione Francia nel tardo pomeriggio di oggi.

Secondo la ricostruzione al vaglio della polizia stradale, un’auto Jimny Suzuki  ha tamponato nello spigolo un mezzo di servizio sui quali stavano operando alcuni addetti impegnati a rimuovere i birilli lungo la corsia di sorpasso in quel momento chiusa al traffico.  Il fuoristrada ha finito la sua corsa contro la parete della galleria. Il 33enne alla guida è, dunque, morto sul colpo, nonostante i soccorsi tempestivi, mentre gli operai sono rimasti feriti per fortuna in maniera non grave. La Suzuky Jimny, secondo le testimonianze raccolte sul posto stava viaggiando a velocità piuttosto sostenuta e da parecchi kilometri,  aveva perso un pneumatico, proseguendo la marcia sul solo cerchione. Una segnalazione era già arrivata alla Stradale che si era messa sulle tracce del mezzo.

Sul sposto sono accorsi i vigili del fuoco del Comando del capoluogo e un equipaggio della Croce d’Oro di Cervo. In volo dalla base di Albenga si era alzato anche l’elicottero Grifo.

Alassio, successo per la quarta edizione del Footgolf

Info e foto da Riviera24.it

Il traffico dal chilometro 101+147 tra San Bartolomeo e Imperia Est in direzione Francia è rimasto bloccato per diverse ore e si è riversato tutto sull’Aurelia causando qualche coda. Il casello di San Bartolomeo è stato chiuso.