Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena, il tunnel pedonale è da brividi: rifiuti ovunque e luci spente da mesi fotogallery

Tra via Spataro e via Tavani una situazione di degrado totale, il presidente Colnaghi: "Già segnalato al Comune"

Più informazioni su

Genova. Sarebbe un collegamento molto utile, ma da mesi ormai solo pochi coraggiosi lo percorrono. E il motivo si può facilmente intuire. Parliamo del tunnel pedonale che collega via Giuseppe Spataro a via Giuditta Tavani a Sampierderena, passando sotto la ferrovia nella zona a monte della Crocera.

La situazione è documentata efficacemente dalle foto che ci invia un lettore: sporcizia, continui depositi di immondizia, rifiuti ingombranti ammassati e soprattutto buio totale a parte un pallido barlume in fondo al tunnel. L’illuminazione, da quanto ci viene riferito, sarebbe fuori uso da quattro mesi. Secondo alcuni residenti non si tratta di un guasto ma di un’azione di vandalismo, visto che alcune plafoniere appaiono spaccate.

Lo stretto sottopasso, lungo poco più di 30 metri, nonostante le dimensioni di per sé poco rassicuranti sarebbe fondamentale per gli abitanti della zona di via Reti che parcheggiano in via Spataro o per raggiungere velocemente la Fiumara senza fare un lungo giro da piazza Montano. Ma in quelle condizioni igieniche, e senza un minimo di luce, la maggior parte ha deciso di non servirsene decretando così un degrado ancora maggiore.

Il presidente del Municipio Centro Ovest Michele Colnaghi, che da pochi giorni ha preso il posto di Renato Falcidia sfiduciato dalla precedente maggioranza, fa sapere che la situazione è già stata segnalata un mese fa al Comune. La gestione dell’illuminazione pubblica, com’è noto, è ora in capo all’azienda City Green Light contattabile al numero verde 800.642.120 o alla mail segnalazioni.genova@citygreenlight.com.