Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, a Firenze senza Colley, Depaoli, Jankto e Vieira risultati

Ufficializzato il prestito di D’Amico al Chievo, praticamente definiti anche i prestiti di Depaoli all'Atalanta e di Vieira al Verona

Genova. Nell’elenco dei convocati per la partita di Firenze, pubblicato sul sito della Sampdoria, spiccano le assenze di Colley, Depaoli, Jankto e Vieira.

Ecco la distinta:

Portieri: Audero, Ravaglia, Avogadri.

Difensori: Bereszyński, Yoshida, Tonelli, Augello, Ferrari, Rocha, Regini.

Centrocampisti: Candreva, Thorsby,  Ekdal, Damsgaard, Verre, Askildsen, Leris, Palumbo.

Attaccanti: Bonazzoli, Ramirez, Gabbiadini, Quagliarella, La Gunina.

Per arrivare a 23, mister Ranieri, oltre a Regini ed al giovane Rocha, ha dovuto chiamare anche Palumbo… Ecco forse il perché dell’ ufficializzazione del trasferimento (a titolo temporaneo, con diritto di opzione e contro-opzione) del solo D’Amico al Chievo e non anche di Palumbo e di Šemper in contropartita. Certo che, dopo le due pesanti sconfitte, subite in campionato, presentarsi a Firenze, con una difesa ridotta all’osso, non è il massimo della vita… Se durante il match, si facesse male uno fra Bereszyński, Yoshida, Tonelli ed Augello, in panca Ranieri si trova Ferrari, che non gioca da una vita, Regini idem ed il giovane Rocha, che la Serie A non la ha ancora assaggiata.

Era peraltro chiaro, ancor prima di vedere le convocazioni, che Ronaldo Vieira fosse in procinto di svuotare l’armadietto di Bogliasco, per portare le sue scarpe bullonate sull’altra sponda veronese dell’Adige, all’Hellas, idem per il passaggio ormai definito di Fabio Depaoli all’Atalanta (con lo spezzino Salva Ferrer a dargli il cambio in maglia blucerchiata), ma le assenze di Colley ed Jankto sono anch’esse da mettere in relazione con trattative “calde” di cessione?

Per Omar Colley, in effetti, avevano procurato spavento, le voci in arrivo da Londra, che riferivano di “advance talks” (colloqui avanzati) fra Fulham e Sampdoria, per portare sul Tamigi il forte difensore del Gambia. A supportare la notizia, c’era pure la conferma, in arrivo da Roma, di un intresse della Samp per  Federico Fazio ( oltre 150 partite nel Siviglia e 120 nella Roma, sommate a 10 con la Nazionale argentina, a  testimonianza che non siamo certo in presenza di un “pivello”), ma in pochi avrebbero scommesso su una sua assenza al Franchi.

Un’altra soluzione per sostituire Colley,  viene offerta da una voce proveniente dalla Francia, dove si parla – in ottica Sampdoria – del giovane Malang Sarr, difensore centrale del Chelsea, che può giocare anche terzino sinistro.

E Jakub Jankto? Al Torino anche lui? Seppur Giampaolo  lo relegasse talvolta in panchina?

Fra i convocati c’è invece Gastón Ramírez, che evidentemente non ha ancora dato il suo okay al trasferimento in granata.

Che dire… non resta che incrociare le dita e soprattutto sperare che trovino fondamenta le notizie che danno in dirittura d’arrivo la chiusura della trattativa con Adrian Silva, abbinata a quella del giocatore con il Leicester, volta ad  ottenere la rescissione del contratto, per poter firmare col Doria, da svincolato, a parametro zero.  Tra l’altro, stando alle voci, la Samp dovrebbe essersi tutelata con la pista Nabil Bentaleb.

Altra buona notizia, è  la sopraggiunta intenzione della dirigenza di prorogare il contratto di Valerio Verre, che si è finora ben disimpegnato, quando il mister gliene ha dato l’occasione.

Notizie collaterali, il probabile trasferimento da Lione a Torino di Joachim Andersen, destinato a rinforzare la folta colonia di ex doriani alla corte di mister Giampaolo ed il certo ingaggio (in prestito dalla Dinamo Zagabria) di Antonio Marin da parte del Monza… il tempo dirà se la Sampdoria si è lasciata scappare una bella occasione…