Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rifiuta rapporto sessuale perché il cliente voleva fumare crack, lui la minaccia e le ruba due cellulari: denunciato

Una escort brasiliana è riuscita a fuggire da casa propria e a contattare le forze dell'ordine

Genova. La polizia di Stato di Genova ha denunciato un 41enne italiano per il reato di minaccia aggravata, furto, tentata estorsione.

La vittima, una escort brasiliana, ha ricevuto l’uomo nel suo appartamento per consumare un rapporto sessuale ma, vista la sua insistenza a fumare crack e bere alcool prima del rapporto, si è negata accendendo la sua ira.

L’ha chiusa in camera strattonandola e minacciandola con un coltello. La donna però è riuscita a scappare rifugiandosi da un’amica.

Ritornata nell’appartamento si è accorta che gli erano stati rubati due telefoni cellulari, così ha chiesto all’amica di provare a telefonare al suo numero. Il 41enne ha risposto e le ha chiesto 700 euro per restituirglieli.

La donna ha acconsentito facendolo quindi tornare indietro e chiamando nel frattempo il 112. Dopo un breve tentativo di fuga l’uomo è stato fermato dai poliziotti del commissariato San Fruttuoso che gli hanno trovato addosso i due telefoni e il coltello.