Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Powerlifting, Sonia Parlanti è argento ai campionati italiani foto

Una medaglia che si inserisce in una carriera di grandi successi per Sonia Parlanti, chiavarese della Heart of steel powerlifting Roma

Chiavari. Sonia Parlanti ha conquistato la medaglia d’argento ai campionati italiani di powerlifting; la chiavarese è giunta seconda nella categoria -52 kg, solevando 100 kg squat, 60 kg panca e 125 kg stacco, per un totale di 285 kg.

La Parlanti è tesserata per la Heart of steel powerlifting Roma e allenata da Simone Sanasi. L’argento nazionale giunge dopo numerose ottime prestazioni che proseguono ormai da anni e che arricchiscono un curriculum florido anche come istruttrice. È infatti stata campionessa italiana di powerlifting Fipl nel 2016, 2017, 2018 e 2019.

“Per questo podio devo ringraziare soprattutto il mio allenatore Simone Sanasi che, oltre ad essere un atleta professionista con alle spalle gare internazionali, è un’istruttore con un grande passione per questo sport – racconta la Parlanti – il suo obiettivo è dare il 100% e restituire lo stesso impegno che il mio allenatore mette nel prepararmi. Non ci sono scappatoie per avere risultati: ti alleni 4/5 giorni a settimana per 3/4 ore al giorno con metodo e costanza, fatichi ti impegni e ottieni. Il sacrificio diventa il filo conduttore di tutto“.

I suoi successi coinvolgono tutta la squadra: “Essere istruttori e atleti nello stesso tempo non è un ruolo che possono ricoprire tutti, devi volerlo, perché lo scegli, lo vivi, lo pratichi e non ne puoi fare a meno, diventa una tua risorsa giornaliera, che ti porta a interagire con le persone a livello umano – prosegue – le dinamiche cambiano creando un forte legame con chi alleni e l’unico collante di tutto questo meccanismo è la passione”.

“È evidente quanto sia importante avere allenatori che ti seguono con passione e professionalità, che non ti lasciano sola perché hanno altre priorità nella vita, allenatori che vedono allenarti dalle 2 alle 3 ore al giorno per cinque, a volte anche sei volte a settimana, e che capiscono quanta passione hai e quindi ti stimano e ti incoraggiano, magari ti invogliano a migliorare, non ti mollano a sperare in un tuo risultato da neofita, per poi vantarsi di aver forgiato un’atleta quando non sono nemmeno a conoscenza di quanti errori tecnici ti porterai dietro se non si interviene quando è il momento – aggiunge ancora – per gli atleti ci devi essere sempre, anche e soprattutto quando le cose non vanno bene”.

Le prestazioni del 2020 nascono quindi da lontano: “Sono cresciuta come atleta in questa federazione di altissimo livello che è la Fipl, dove ora conduco anche i commenti tecnici durante i campionati – conclude – ne arrivo come atleta dalla ginnastica artistica, per poi approdare al crossfit e di conseguenza al powerlifting, che pratico come agonistica da circa 5 anni; sono istruttrice nazionale alla Chiavari powerlifting di Powerlifting agonistico, sono preparatore atletico per vari sport, dal calcio al nuoto e al tennis, alleno i bambini nelle discipline ginniche e nel calisthenic: insomma la mia vita è da sempre importata nello sport, fin da quando ero una bambina ed ora è il mio lavoro.
Il segreto per essere dei bravi istruttori e professionisti, è molto semplice “la conoscenza e la sete di imparare” sono il connubio che ti fa salire il gradino più alto sia come atleta che come istruttore”.

La Parlanti vanta come istruttore un medagliere unico con il gruppo di atleti che allena. La squadra:
️Marianna Desole – 63kg senior
️Emanuele Brignardello -105kg senior
️Filippo Ghio -74kg  senior
️Simone Parlanti -83 juniores
️Riccardo -74 sub juniores
️Giada – 52kg sub juniores
️Marco -74 kg senior