Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mareggiate in vista, Recco gioca d’anticipo: vietato l’accesso a moli e scogliere

A partire dallo scoccare della mezzanotte fino alla cessazione dello stato di pericolosità

Più informazioni su

Recco. Dalla mezzanotte del giorno 2 ottobre fino alla cessazione dello stato di pericolosità, a causa di previste mareggiate estese, il sindaco di Recco, Carlo Gandolfo, ha firmato l’ordinanza di divieto di accesso ai moli e scogliere; è fatto obbligo ai concessionari di mettere in sicurezza natanti, beni ed altro al fine di impedire il verificarsi di danni a cose e/o persone.

Nelle prossime ore, quando sarà emessa l’allerta regionale, probabile che anche altri comuni, tra cui quello di Genova, si muovano nella stessa direzione.

Oltre ai forti temporali a partire da questa sera, infatti, si prevedono forti mareggiate che proseguiranno non solo venerdì ma anche nella giornata di sabato quando invece dovrebbe esserci una tregua dalle precipitazioni.