Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Leonardo Morosini è un nuovo giocatore dell’Entella

Trequartista o attaccante, arriva dal Brescia

Chiavari. La Virtus Entella comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Brescia per l’acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni sportive del calciatore Leonardo Morosini, che può giocare trequartista o attaccante, nato il 13 ottobre 1995.

Inizia a giocare a calcio negli Esordienti dell’Inter, poi gioca mezza stagione nei Giovanissimi dell’AlbinoLeffe.

Passa nelle giovanili nel Brescia, dove, dopo essere stato inserito in prima squadra dall’allenatore delle rondinelle Ivo Iaconi, debutta il 10 maggio 2014 contro la Reggina. Il suo primo gol in Serie B arriva il 25 maggio seguente contro la Juve Stabia, gara finita 4-1 per le rondinelle. Il 12 settembre 2015 realizza la sua prima doppietta in Serie B contro la Salernitana.

Il 5 gennaio 2017 viene ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo al Genoa. Il 26 febbraio fa il suo esordio in Serie A subentrando all’89° a Munoz nella partita casalinga pareggiata per 1-1 contro il Bologna. Termina la stagione in Liguria con sole quattro presenze.

Il 18 agosto 2017 fa ritorno in Serie B, ceduto in prestito secco dalla società ligure all’Avellino. Il 30 settembre seguente, nella partita contro l’Empoli, si infortuna al ginocchio uscendo dal campo. Il giocatore presenta la rottura del legamento crociato, venendo operato nell’ottobre successivo.

Il 29 marzo 2018 ritorna in campo nella gara contro il Parma, subentrando al 56° al posto di Molina. Rientrato al Genoa, il 26 giugno 2018 torna dopo un anno e mezzo al Brescia a titolo definitivo, legandosi alla squadra lombarda fino al giugno 2022. Dopo le prime otto giornate colleziona quattro reti, tra cui una doppietta contro il Cittadella il 20 ottobre seguente. L’1 maggio 2019, con la vittoria per 1-0 in casa contro l’Ascoli, conquista matematicamente la promozione in Serie A.

Nel massimo campionato italiano colleziona tre presenze prima di venire ceduto nel gennaio 2020. Il 16 gennaio 2020 va in prestito all’Ascoli. Due giorni dopo al debutto, in Trapani-Ascoli 3-1, segna il suo primo gol; colleziona 19 presenze e sei gol in Serie B contribuendo alla salvezza dei bianconeri. Poi il ritorno al Brescia ed oggi il passaggio all’Entella.

A Leo un caloroso benvenuto da parte del presidente Gozzi e di tutta la famiglia Entella!” scrive la società biancoceleste.