Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavori sul Bisagno, nuova rivoluzione della viabilità a Brignole: modifiche alle linee Amt foto

Ultima fase del cantiere, le linee 36-606-607 salteranno la fermata davanti alla stazione

Più informazioni su

Genova. Entrano nella fase finale i lavori di sistemazione idraulica del Bisagno alla Foce, cantiere che dovrebbe vedere la fine entro quest’anno secondo le ultime previsioni fornite dal consorzio Itinera che realizza l’opera.

Dal 15 ottobre scattano ulteriori modifiche alla viabilità con l’entrata in funzione dell’area di cantiere che occupa tutta piazza delle Americhe, tra via Tolemaide e via Invrea. Quest’ultima strada sarà interessata da una strettoia nel tratto iniziale dove verrà allestito in via provvisoria il parcheggio dei taxi che dovranno rispettare uno stop per immettersi nel flusso.

Il tratto a monte di viale Duca d’Aosta in direzione nord rimarrà a tre corsie, mentre ci sarà un nuovo semaforo prima di imboccare il sottopasso di via Canevari. Tre corsie anche nel tratto terminale di via Tolemaide (punto particolarmente soggetto a ingorghi), una per svoltare in via Canevari e due per proseguire verso la Sopraelevata e corso Aurelio Saffi. La cartina qui sotto chiarisce meglio la nuova situazione.

Generica

Una delle conseguenze pratiche è che i mezzi Amt non potranno più svoltare da viale Duca d’Aosta per effettuare la fermata di fronte alla stazione Brignole. Per questo a partire da giovedì 15 ottobre e fino a cessate esigenze le linee 36, 606 e 607 modificheranno il percorso come di seguito indicato.

Direzione ponente: i bus, giunti al termine di corso Buenos Aires, non svolteranno in viale Duca d’Aosta ma proseguiranno per via Cadorna, via XX Settembre dove riprenderanno regolare percorso
Direzione levante: percorso regolare