Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La sopraelevata non è più al buio, ultimati i lavori sui lampioni: ora sono tutti a led

In queste settimane sono stati sostituiti dagli operai di Aster 1100 punti luce. Inoltre sono stati riverniciati i pali

Genova. “La sopraelevata questa sera con la nuova illuminazione. Eravamo ormai abituati a vederla buia. Ora è così. Complimenti ai lavoratori di Aster per avere realizzato questo importante intervento che da anni stavamo aspettando. Potete notare anche tutti i pali riverniciati. L’avevamo detto e l’abbiamo fatto”, l’annuncio soddisfatto, su Facebook, è dell’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Genova Pietro Piciocchi.

In queste settimane sono stati sostituiti dagli operai della partecipata 1100 punti luce con la tecnologia a minor costo e maggiore efficenza. Il risultato è quello di un’illuminazione potenziata, più diffusa e meno puntuale anche se, a una prima apparenza, più intensa solo sulle corsie centrali.

Per i lavori è stata utilizzata la metodologia cosiddetta refitting, che ha lasciato intatto il preesistente corpo illuminante e sostituisce soltanto la fonte luminosa. Inoltre sono stati riverniciati i pali della luce

L’intervento, che ha reso necessarie alcuni notti di chiusura della strada Aldo Moro, rientra nel più ampio progetto del rinnovamento dell’illuminazione cittadina. Un progetto da 34 milioni di euro e che però, dopo il coinvolgimento di un’azienda privata, ha finora fatto discutere per diverse problematiche legate a disservizi e rapporto con l’utente.