Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Inaugurato il Salone Nautico che sfida il coronavirus: “Noi genovesi non ci fermiamo mai” fotogallery

Nuova organizzazione degli spazi per rispettare le distanze, Toti: "Per la seconda volta il salone è un simbolo"

Più informazioni su

Genova. “Il salone non si è mai fermato, il salone non si ferma mai. Noi genovesi non ci fermiamo mai”. Sta tutto nelle parole del sindaco Marco Bucci lo spirito con cui stamattina è stato inaugurato il 60esimo Salone Nautico di Genova, aperto fino al 6 ottobre, il primo in Europa nell’era della pandemia di coronavirus. La tradizionale cerimonia dell’alzabandiera si è svolta in presenza della ministra dei trasporti Paola De Micheli, del presidente ligure Giovanni Toti e del presidente di Ucina Saverio Cecchi.

Un salone che non teme dunque il rischio di contagio da coronavirus dopo le rinunce di Cannes e Montecarlo. Una superficie di 20mila metri quadri quasi interamente all’aperto, totalmente rivisitata per garantire da 4 a 6 metri di larghezza minima su tutti i corridoi, con percorsi differenziati e nuove strutture galleggianti per il posizionamento degli stand degli espositori. I biglietti si acquistano solo online con l’indicazione dei giorni di visita, la prenotazione dei parcheggi, le telecamere ad ampio raggio per lo screening della temperatura prima dell’accesso, gli ingressi con termoscanner per il controllo individuale e automatizzato ai varchi. Due gli ingressi, quello di Levante in Piazzale Kennedy per il pubblico e quello di Ponente riservato agli espositori.

Oggi tutto il mondo ci guarda – esordisce Saverio Cecchi – il 60esimo salone internazionale di Genova assume un significato speciale per le nostre aziende e per la nostra filiera perché oggi Genova diventa la capitale europea della nautica, e io direi anche del mondo. Oggi dimostriamo all’Europa e al mondo il saper fare italiano. Spostare la data ci ha permesso di organizzare la task force e presentare un protocollo di 180 pagine al comitato tecnico scientifico. Non potevamo non provarci. Ho sentito un abbraccio, Genova voleva il salone, tutti volevamo il salone per dimostrare quanto siamo bravi e questo mi inorgoglisce”.

“Credo che il Salone Nautico sia la dimostrazione di come la filiera imprenditoriale della nautica sia stata capace di reagire – ha detto a margine la ministra Paola De Micheli -. Ricordo lo shock dopo le decisioni del governo Monti su questo settore. Ho dato una mano nei ruoli che svolgevo allora e credo che gli effetti positivi delle soluzioni che abbiamo trovato tra il 2015 e il 2019 si siano visti in termini di fatturato, innovazione e anche occupazione. Oggi qui celebriamo la capacità di resistere ma anche di rilanciare, perché essere l’unico salone che si celebra nel mondo dimostra che c’è una forza intrinseca di questa filiera che si dimostra anche e soprattutto in queste occasioni.

“Il salone di Genova suo malgrado per la seconda volta è diventato un simbolo – ha detto il governatore Giovanni Toti – eravamo qua nell’estate del 2018 subito dopo il crollo del Morandi, per dire che Genova la Liguria non si sarebbero fermate sebbene attonite. Ora siamo qua per la seconda volta a dire che il mondo produttivo, i porti, non si fermano neppure di fronte al Covid e all’emergenza.

Dal ponte Morandi al nuovo ponte, un parallelo che Bucci costruisce proprio col mondo della nautica: “Noi genovesi abbiamo regalato la nave più lunga del mondo – dice – 1.070 metri sospesi sul Polcevera, è un regalo che facciamo al Salone, a Genova e a tutti”.

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DELLA PRIMA GIORNATA

Breitling Theatre

Ore 10.30 – 13.00: Diretta Video della Cerimonia inaugurale e Convegno Inaugurale: 60 anni di Nautico, un ponte sul futuro.

Ore 13.00 – 14.30: “Colore, bellezza e innovazione. La rotta dell’eccellenza da Genova a Dubai” – organizzato da Gruppo Boero e Padiglione Italia Expo Dubai 2020 .

Ore 15.30: Visita di Carlo Bonomi, Presidente Confindustria

Ore 14.30 – 15.30: Conferenza stampa: Presentazione dati “Mare Sicuro” e campagne ambientali della Guardia Costiera – A cura del Corpo delle Capitanerie di Porto.

Ore 16.00 – 17.00: Conferenza: Lega Navale Italiana: cultura, sport e sociale, la base nautica per Enti e associazioni del Terzo settore.

Ore 17.00 – 18.00: Conferenza Stampa Antonini Navi.

Mezzanino Pad. BLU

Ore 10:30 – 11:00: Cerimonia Inaugurale – Terrazza Pad. Blu

Ore 11.00 – 13.00: Convegno Inaugurale: 60 anni di Nautico, un ponte sul futuro – Terrazza Pad. Blu

Ore 18.00 – 20.00: L’alfabeto del futuro – Le reti del nostro domani – Un racconto sui giornali e sui siti del gruppo: un viaggio a tappe all’insegna dell’innovazione – a cura di La Stampa/ Il Secolo XIX – Terrazza Pad. Blu

Ore 19.00-20.00 Conferenza Stampa Suzuki – Sala Forum .