Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giovane lupa ferita accolta dall’Enpa di Genova: “Faremo il possibile per salvarla”

Per adesso l'animale non riesce ad alzarsi e non ha sensibilità alle zampe posteriori

Più informazioni su

Genova. L’ha trovata ferita, incapace di muoversi alle porte di Tiglieto, in provincia di Genova, un automobilista che passava in zona e l’ha scambiata per un cane. Così è stata chiamata la Croce Gialla di Genova che si occupa di recuperi di animali domestici.

Una volta sul posto però ci si è resi conti che non si trattava di un cane. L’animale è stato quindi portato al Cras (centro recupero animali selvatici) Enpa di Campomorone dove i veterinari hanno immediatamente riconosciuto la specie: una giovane femmina di lupo appenninico. Gli operatori del Cras Enpa di Genova si sono quindi subito attivati per trovare una clinica in grado di prendersi cura dell’animale e, insieme di comune accordo con il Cras di Monte Adone è stata individuata una struttura veterinaria in Lombardia.

“Non è ancora chiaro cosa le sia successo – spiega Massimo Pigoni, vice presidente nazionale Enpa e responsabile Cras Enpa Genova – forse un impatto con un veicolo, per adesso la lupa non riesce ad alzarsi e non ha sensibilità alle zampe posteriori. In queste ore è in viaggio verso una clinica specializzata: verrà fatta una TAC per individuare il problema, poi verrà fatto il possibile per salvarla, se necessario intervenendo chirurgicamente. Aspettiamo il risultato degli esami in serata”.