Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Europei Coastal: oro Rowing-S. Stefano, argento San Michele

Tre medaglie d'oro e due d'argento ottenute dalle società italiane in gara, spiccano i vogatori del Rowing Club Genovese

Donoratico (Livorno). Con la consegna delle medaglie relative alle gare endurance, assegnate in base ai risultati delle batterie disputate venerdì, si è ufficialmente conclusa l’European Rowing Coastal Challenge di Donoratico. Tre ori e due argenti per le società italiane in gara, in evidenza soprattutto nell’attesa gara del quattro maschile, l’ammiraglia del coastal rowing sulla lunga distanza.

Nell’occasione, il Rowing Club Genovese di Edoardo Marchetti, Federico Garibaldi della Santo Stefano, Giorgio Casaccia Gibelli, Giacomo Costa e il timoniere Alessandro Calder ha legittimato lo status di campione del mondo in carica battendo il CC Saturnia argento iridato di Luca Giurgevich, Gustavo Ferrio (unico del suo equipaggio presente lo scorso anno al Mondiale di Hong Kong), Enrico Secoli, Federico Marsi e Alice Gioia al timone, con la Romania ad insediarsi in terza posizione per la medaglia di bronzo.

Nel quattro femminile infine, vittoria per il supermisto DLF Chiusi/VVF Billi/SN Pullino/Santo Stefano/SC Armida (Chiara Sacco, Carlotta Niola, Martina Giraldi, Marta Ardissone, tim. Maurizio Gallizioli) e argento per la Moltedo (Elena Maddalo, Martina Frattoni, Maria Teresa Medone, Simona Ghigliotti, tim. Angelo Broccati).

Mare inclemente sulla spiaggia di Donoratico e definitivamente cancellate anche le gare di beach sprint.

Una decisione che permette alle due barche azzurre che ancora dovevano proseguire il loro percorso di vincere una medaglia d’oro e una d’argento, bissando quindi il bottino ottenuto sabato grazie ai singoli Junior, quello femminile di Alice Ramella (Santo Stefano) e il maschile di Francesco Polleri (Rowing Club Genovese). La medaglia d’oro a Donoratico va al collo di Annalisa Cozzarini e Sebastiano Panteca (Rowing Club Genovese), che avrebbero dovuto riprendere questa mattina dalle semifinali il loro Europeo nel doppio Senior misto e che invece, in virtù del miglior tempo realizzato ieri, vanno a vincere, davanti a Spagna e Austria.

La medaglia d’argento per l’Italremo beach sprint invece la firma nel singolo Senior maschile Federico Garibaldi (Santo Stefano), che questa mattina era pronto a ripartire dai quarti di finale e che invece sale sul secondo gradino del podio, sempre grazie al crono realizzato sabato, alle spalle della Polonia di Maciej Zawojski e davanti alla Repubblica Ceca di Jan Fleissner.