Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Eccellenza: dieci squadre al girone playoff, undici al girone playout

Nella prossima stagione girone unico da diciotto formazioni

Genova. Sono stati definiti i criteri di partecipazione alla seconda fase del campionato di Eccellenza.

Al girone playoff prenderanno parte dieci squadre, ovvero le cinque migliori classificate di entrambi i raggruppamenti. Si affronteranno in un girone unico con gare di sola andata. Le società classificatesi al primo e secondo posto della prima fase e la miglior terza classificata disputeranno cinque gare in casa e quattro gare fuori casa mentre le rimanenti società disputeranno quattro gare in casa e cinque gare fuori casa.

Tra le due società classificatesi al terzo posto di ciascun girone varranno, nell’ordine, i seguenti criteri per determinare la migliore: migliore media punti (punti conseguiti/numero di gare disputate) nella prima fase; migliore media coppa disciplina (punti conseguiti/numero di gare disputate) nella prima fase.

Le undici società partecipanti alla fase di playout si affronteranno in un girone unico con gare di sola andata e disputeranno cinque gare in casa, cinque gare fuori casa ed osserveranno un turno di riposo. Le ultime quattro classificate retrocederanno in Promozione. Nella prossima stagione il campionato di Eccellenza sarà a 18 squadre.

L’Alassio FC ha comunicato il nome del suo allenatore. Si tratta di Leo Andrian.

Sul fronte squalifiche, Alessandro Buonocore (Finale) è stato fermato per tre turni in quanto “espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento, rivolgeva espressioni ingiuriose al direttore di gara”.

Tre giornate di stop a Francesco Maisano (Genova Calcio), espulso perché “a gioco fermo, colpiva un avversario con uno schiaffo al volto, senza conseguenze lesive”.

Una giornata di squalifica per Pietro Negro (Ospedaletti), Edoardo Repetto (Busalla), Bruno Salku (Cadimare), Francesco Bleve (Fezzanese) e Andrea Ambrosini (Canaletto Sepor).

La classifica marcatori del girone A dopo 2 giornate:

4 reti: Lupo (Albenga)

3 reti: Battuello (Pietra Ligure), Gandolfo (Campomorone Sant’Olcese)

2 reti: Márquez (Albenga), Gaggero (Pietra Ligure)

1 rete: Grandoni (Albenga), Fabbri (Finale), Pastorino, Saviozzi (Cairese), Curabba, D’Amoia, Del Nero, Damonte (Campomorone Sant’Olcese), Cambiaso, Aretuso (Ospedaletti), Nelli, Riggio (Genova Calcio), Sighieri (Sestrese), Guerrieri (Varazze Don Bosco), Ravoncoli, Miceli (Taggia)

Autoreti: 1 Maiano (pro Genova Calcio)

La classifica marcatori del girone B dopo 2 giornate:

4 reti: Tracanna (Molassana Boero)

3 reti: Zunino, Bertuccelli (Rapallo Rivarolese)

2 reti: G. Di Pietro (Athletic Club Albaro), Baudi (Fezzanese), Audel (Rapallo Rivarolese)

1 rete: Boggiano, Repetto, L. Spano (Busalla), Minutoli, Bottino, Romei (Ligorna), Sbarra, Ranasinghe (Rapallo Rivarolese), Grasselli (Fezzanese), Oliviero, Battaglia (Angelo Baiardo), Del Cielo (Molassana Boero), Conedera, Marte (Canaletto Sepor), Fontana (Rivasamba)