Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Eccellenza: Campomorone Sant’Olcese e Rapallo Rivarolese in vetta con 6 punti

Colpi esterni di Angelo Baiardo e Genova Calcio

Genova. Fezzanese e Rapallo Rivarolese condividono il primato nel girone B di Eccellenza, con due vittorie nelle prime due partite.

Gli spezzini hanno prevalso per 1 a 0 sull’Athletic Club Albaro. I genovesi hanno tenuto testa ad una squadra di alto livello e ad inizio ripresa si sono ritrovati con l’uomo in più per un’espulsione; nonostante l’inferiorità numerica, però, la Fezzanese nel finale di gara ha trovato la via del gol con Grasselli.

I bianconeri allenati da Cristiano Rossetti hanno fatto bottino pieno sul campo del Cadimare, con un rotondo 4 a 0 firmato da Zunino, Audel, Ranasinghe e Bertuccelli.

Il colpaccio della giornata è stato firmato dall’Angelo Baiardo, che ha espugnato il campo del Ligorna col risultato di 2 a 1. Oliviero e Battaglia su rigore sono gli autori delle segnature dei draghetti, che hanno ribaltato il gol siglato da Romei in apertura. Clicca qui per leggere un breve resoconto della partita.

Primo punto per il Rivasamba, che ha cullato a lungo il sogno di avere la meglio sul Busalla grazie al gol a freddo siglato da Fontana. Lo stesso Fontana, ad inizio ripresa, ha fallito un rigore. Gli ospiti, però, hanno agguantato il pari con Luca Spano: risultato finale 1 a 1.

Primo punto in classifica anche per Molassana e Canaletto, che hanno pareggiato 2 a 2. Per due volte spezzini in vantaggio, con i centri di Conedera e Marte; repliche dei rossoazzurri affidate a Tracanna e Del Cielo. Ai genovesi non è bastato giocare l’ultima mezz’ora con l’uomo in più per portare a casa un successo.

Clicca qui per consultare risultati e classifica del girone B.

La seconda giornata del calendario del girone A, ridisegnato in settimana, ha visto ben venti segnature in cinque partite: una media di quattro reti ad incontro.

Di queste, sette si sono viste al Piccardo di Borzoli, dove il Campomorone Sant’Olcese ha travolto una Sestrese in giornata no col risultato di 6 a 1. La corazzata di mister Marco Pirovano ha affondato gli avversari con la tripletta di Gandolfo e le reti di D’Amoia, Del Nero e Damonte; per i verdestellati gol di Sighieri per il temporaneo 1-5. I biancoblù si godono già il primato solitario.

Era fermo per riposo il Pietra Ligure, che sette giorni fa aveva liquidato l’Alassio. I gialloneri in settimana hanno allungato la rosa, presentandosi in sedici nel match odierno giocato al Ferrando. Non è bastato però per impensierire l’Albenga, che si è imposto per 6 a 0. L’ex Lupo, che a luglio stava per iniziare una nuova stagione con l’Alassio ma poi è finito con il team bianconero, è andato a segno quattro volte; una Márquez e Grandoni.

Prima sconfitta stagionale per il Finale, superato a domicilio dalla Genova Calcio. La formazione guidata da Beppe Maisano ha espugnato il Borel per 2 a 0, trovando la via del gol nel secondo tempo prima con un’autorete di Maiano e poi con Riggio. Clicca qui per la cronaca dell’incontro giocato al Borel.

Lo scontro tra matricole ha visto il Taggia prevalere sul Varazze per 2 a 1 sul campo di Celle Ligure. I locali sono passati a condurre con un rigore segnato da Guerrieri; i giallorossi hanno ribaltato il risultato con i centri di Ravoncoli e Miceli. Clicca qui per leggere il resoconto dettagliato della partita.

L’unico pareggio della giornata è stato quello tra Ospedaletti e Cairese. Un 1 a 1 maturato nel primo tempo, con il vantaggio dei valbormidesi ad opera di Saviozzi e la replica degli orange con Aretuso. Clicca qui per leggere la cronaca dell’incontro.

Clicca qui per consultare risultati e classifica del girone A.