Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Due vigili del fuoco positivi al distaccamento di calata Gadda, la Cgil: “Oggi il porto di Genova è senza pompieri”

Carenza di organico tra i pompieri e tempi troppo lunghi per i tamponi nonostante il "servizio essenziale" svolto dai vigili del fuoco"

Più informazioni su

Genova. In queste ore il Porto di Genova non ha a disposizione nessuna squadra dei vigili del fuoco. La denuncia arriva dalla Cgil.

“Il distaccamento delle sede nautica di Multedo è fermo per turno, mentre in quello di Calata Gadda risultano due positivi al Covid-19. Il risultato è che nessuno dei due distaccamenti, almeno sino alla scadenza del turno A, ossia sino alle 20 di oggi, è operativo” dice Luca Infantino della Fp Cgil.

“Si tratta di un fatto gravissimo ed inedito per la storia del Porto di Genova – aggiunge spiegando che “diverse sono le cause: tra le principali la carenza di organico che si stima in circa 15 unità. A questo si aggiunge il fatto che nel distaccamento di Calata Gadda sono risultati due positivi al covid”.

“L’attesa per avere i tamponi è di molti giorni anche per i vigili del fuoco – aggiunge Infantino – alla Regione Liguria si chiede di farsi carico di questa problematica: non è possibile che i vigili del fuoco che sono equiparati a servizio essenziale debbano aspettare giorni per avere il tampone. La situazione non è più sostenibile e sin d’ora sono in programma iniziative di protesta a tutela dei colleghi e per la sicurezza della cittadinanza e dei lavoratori operanti nello scalo genovese”.