Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dinghy: si è svolto il recupero del Trofeo di Rapallo risultati

Diciotto i partecipanti; successo di Fabrizio Bavestrello

Rapallo. Si è svolto lo scorso weekend il recupero del classico Trofeo di Rapallo, rinviato a marzo a causa della pandemia.

Le condizioni meteo non sono incoraggianti ed alcuni hanno dovuto anticipare il ricovero invernale delle barche per le mareggiate della scorsa settimana, quindi il numero di partecipanti è sceso a 18, comunque buono visto il momento non felice.

Sabato 10 ottobre, dopo aver svolto le procedure delle iscrizioni, quasi totalmente online, si scende in acqua con uno scirocco sostenuto e onda e si portano a termine tre prove. Prime due prove con doppietta di Bavestrello e terza a favore di Jannello.

Domenica il vento nella notte è girato da Nord-Est ed ha spianato il mare. Alle ore 10 si scende in acqua, c’è qualche defezione per l’imminente pioggia annunciata dai tuoni. Si resta in attesa, poiché il vento gira di 180 gradi e cala continuamente, poi alle 13 si stabilizza da Nord e si riescono a fare due belle prove, anche queste impegnative, entrambe appannaggio di Gin Gazzolo.

Rientro a terra e, smontate le barche, via alla premiazione, rigorosamente all’aperto e con tutte le precauzioni del caso. La classifica finale vede primo Fabrizio Bavestrello della LNI Rapallo, secondo e primo Master Gin Gazzolo della LNI Santa Margherita Ligure, terzo Alessandro Pedone dello Yacht Club Monaco. Primo dei Dinghy Classici e Supermaster Emanuele Ottonello del Circolo Nautico Costaguta.

“Ringraziamo tutto il circolo nautico del presidente Meriggi per essere riuscito a farci portare a termine questa regata, tra mille difficoltà organizzative, iscrizioni, distanziamento, obbligo di indossare le mascherine, tutto come dettato dal Protocollo Fiv ed oltre” commenta Fabio Pardelli.

Prossimi appuntamenti sabato 17 e domenica 18 ottobre a Sori e Recco per il Trofeo A. Noli – Trofei Città di Sori e di Recco e domenica 1 novembre con il CN Rapallo per la Regata dei Santi.