Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Di Negro, rapinata del cellulare mentre è in videochiamata con il fidanzato: un arresto

Il rapinatore è stato trovato con il cellulare della vittima ancora in videochiamata

Più informazioni su

Genova. I poliziotti delle volanti hanno arrestato stanotte un camerunense di 38 anni, pluripregiudicato per rapina, denunciandolo anche per possesso ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere e per la violazione della normativa sull’immigrazione.

A chiedere l’intervento della polizia una giovane che, mentre stava conversando in videochiamata con il fidanzato in zona piazza Di Negro, è stata sorpresa alle spalle da un uomo che l’ha colpita alla schiena, strappandole il cellulare dalle mani fuggendo subito dopo.

Spaventata la ragazza si è diretta verso casa e nel tragitto è stata aiutata da un passante che, vedendola sconvolta, le ha prestato il telefono per chiamare il 112. Dalla sala operativa è partita una descrizione dettagliata del rapinatore alle volanti e dopo pochi minuti, l’uomo è stato rintracciato in via Buozzi.

Qunado è stato fermato e controllato gli agenti hanno notato che il cellulare era ancora attivo in videochiamata e il fidanzato della vittima aveva assistito in diretta all’arresto del 38enne.

Nell’ambito della perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di una forbice della lunghezza di 20 centimetri per la quale è stato denunciato.