Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, in Liguria 778 positivi e si riempiono gli ospedali: 57 ricoveri in un giorno

Segnalati altri 7 decessi, stabili le terapie intensive. Ecco tutti i numeri aggiornati

Più informazioni su

Genova. Sono 778 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria secondo il bollettino emesso dalla Regione con i dati forniti da Alisa al ministero della salute. Sono stati 5.096 i tamponi effettuati. Boom degli ospedalizzati che sono 57 in più rispetto a ieri, mentre si registrano altri 7 decessi.

Ecco il dettaglio secondo la Asl in cui vengono refertati i tamponi

ASL 1: 75
51 contatti caso confermato
24 attività screening

ASL 2: 71
37 contatto caso confermato
33 Attività screening
1 settore sociosanitario

ASL 3: 573
213 contatto caso confermato
327 attività screening
32 settore sociosanitario
1 rientro estero

ASL 4: 15
7 contatto caso confermato
8 attività screening

ASL 5: 44
20 contatto caso confermato
24 attività screening

In tutto sono 631 i ricoverati in ospedale (57 più di ieri) di cui 33 in terapia intensiva (uno meno di ieri). Al San Martino ci sono 204 pazienti Covid (12 in terapia intensiva), 129 al Villa Scassi (7 in terapia intensiva), 96 al Galliera (5 in terapia intensiva), 19 al Gaslini. Ancora vuoti Evangelico, Micone e Gallino. A Sestri Levante 35 ricoverati, a Lavagna 12 (uno in terapia intensiva). In isolamento domiciliare ci sono 4.838 persone (346 in più rispetto a ieri).

I positivi attualmente sul territorio sono in tutto 9.742, cioè 740 in più rispetto a ieri, e di questi 6.375 risiedono in provincia di Genova. Nelle ultime 24 ore sono state dichiarate guarite 32 persone. In sorveglianza attiva 5.380 soggetti di cui 1.382 sul territorio della Asl 3 e 311 su quello della Asl 4.

Per quanto riguarda i decessi segnalati tre arrivano dal Galliera (un 90enne, una 84enne e una 67enne deceduti mercoledì), uno dal San Martino (una 103enne deceduta ieri), uno da Sestri Levante (una 80enne deceduta il 18 ottobre) e uno da Sarzana (un 84enne deceduto oggi).